Sport

Europeo Windsurf Olimpico RS:X a Vilamoura – DAY 3

• Bookmarks: 5


Una giornata ricca di regate con vento finalmente in crescita. Tre prove per tutti. In evidenza Matti Camboni, 2° in generale a 2 punti dal campione in carica. Carlo Ciabatti ottimo 6°. Daniele Benedetti 24°.

Femminile: Giorgia Speciale mantiene il 3° posto. Marta Maggetti l’8°. Si va verso una volata finale con azzurri in corsa per il titolo europeo!

 Terzo giorno per l’Europeo dei windsurf olimpici RS:X maschili e femminili, e finalmente la località portoghese di Vilamoura, affacciata sull’oceano e famosa per il suo vento, non tradisce le attese e regala una bellissima giornata di sole e vento termico, da 8 a 13 nodi, Le flotte maschile e femminile corrono altre tre prove, portando il totale a sette, con le atlete e gli atleti italiani in grande evidenza: a due giorni dalla conclusione siamo in corsa per il titolo e per il podio.

RS:X MASCHILE – Mattia Camboni (Fiamme Azzurre), conferma uno stato di forma e una voglia di regatare al top, con una giornata importante (2-7-5 i suoi piazzamenti di manche), che lo pone al 2° posto in generale, a soli 2 punti dall’olandese Kiran Badloe (oggi tre primi), campione europeo e mondiale in carica. Terzo a pari punti con l’azzurro l’israeliano Ofek Elimelec. Un solco di una decina di punti divide i primi tre dal resto della classifica.
Generoso il giovane Carlo Ciabatti (Windsurfing Club Cagliari), che con tre prove volitive (3-6-18) resta nel gruppo di testa, al 6° in generale. L’altro azzurro Daniele Benedetti (Fiamme Gialle) continua a soffrire ed è al 24° posto (23-21-26 oggi). 
 RS:X FEMMINILE – Un campionato molto interessante tra le surfiste, con classifica che resta racchiusa in pochi punti. In testa si avvicendano la polacca Klepacka (bronzo a Londra 2012) e la francese Picon (oro a Rio 2016), non a caso due medaglie olimpiche, ma al terzo posto a soli 3 punti c’è l’azzurra Giorgia Speciale, tra le più giovani atlete in gara, che continua a stupire. Oggi ha iniziato vincendo una manche proseguendo poi con un 5-9 nel vento crescente del pomeriggio. Ha 1 punto di vantaggio sull’olandese De Geus, super favorita della vigilia.
L’altra azzurra Marta Maggetti (Fiamme Gialle) perde una posizione in generale rispetto a ieri, adesso è all’8°, con tre prove in calando (4-8-10), e la zona podio è più lontana, anche se mancano parecchie prove.

CLASSIFICHE COMPLETE – http://vilamourasailing.sailti.com/en/default/races/results

DICHIARAZIONI DEL GIORNO

Daniele Benedetti: “Purtroppo le condizioni non sono le mie. Non riesco a mantenere il passo dei primi con questo vento. Però non mi arrendo, nei prossimi giorni darò tutto per risalire in classifica e fare il massimo possibile.”

Giorgia Speciale: “Anche oggi vento mutevole, difficile capire subito da che parte andare. Sono felice di aver iniziato la giornata con un primo posto, e abbastanza soddisfatta della seconda prova. Purtroppo nella terza è andata meno bene a causa di un paio di miei errori di troppo che sinceramente avrei potuto evitare. Resto a testa bassa perché mancani ancora tre prove importanti domani prima della Medal Race, ma sono contenta e ho moltissima voglia di entrare in acqua domani sono molto motivata!” 
 GLI EQUIPAGGI AZZURRI A VILAMOURA

MONDIALE DEL DOPPIO OLIMPICO 470

470 MASCHILE
Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare)

470 FEMMINILE
Elena Berta (Aeronautica Militare) e Bianca Caruso (Marina Militare)
Benedetta Di Salle (Marina Militare) e Alessandra Dubbini (Fiamme Gialle)

470 MIXED
Maria Vittoria Marchesini (SV Barcola Grignano) e Bruno Festo (LNI Mandello)
Andrea Totis (LNI Mandello) e Alice Linussi (SV Barcola Grignano)

EUROPEO WINDSURF OLIMPICO RS:X

RS:X MASCHILE
Mattia Camboni (Fiamme Azzurre)
Daniele Benedetti (Fiamme Gialle)

RS:X FEMMINILE
Marta Maggetti (Fiamme Gialle)
Giorgia Speciale (CC Aniene)

STAFF TECNICO FIV
E’ presente a Vilamoura il Direttore Tecnico azzurro Michele Marchesini. Con gli allenatori 470 Gabrio Zandonà e Pietro Zucchetti, gli allenatori dei windsurf RS:X Riccardo Belli Dell’Isca e Luca De Pedrini, il rule advisor Luigi Bertini, e il medico-fisioterapista Giacomo Cappè.
Com. Stam.

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
5 recommended
comments icon0 comments
0 notes
130 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *