Notizie

Femminicidio: Papatheu (FI), agire su cultura possesso ancora fortemente radicata

• Bookmarks: 10


“Occorre agire su una cultura del possesso, patriarcale, che è fortemente radicata nel nostro Paese. Servono investimenti maggiori per educare gli uomini di oggi e di domani”.

Lo afferma in una nota la senatrice catanese di Forza Italia e componente della commissione parlamentare d’inchiesta sul femminicidio, Urania Papatheu, in merito al recente episodio di femminicidio di Bologna e dello stupro di gruppo ai danni di una 19enne a Catania due anni fa.

“Se nel 2021 la rete di centri antiviolenza distribuiti sul territorio nazionale ha accolto un maggior numero di donne rispetto al 2020, con un incremento del 25 per cento degli sportelli antiviolenza, la percentuale di donne che decide di denunciare resta, invece, stabile al 28 per cento, a dimostrazione ancora una volta della barriera culturale esercitata dalla vittimizzazione secondaria perpetrata dalle istituzioni, a cominciare dai magistrati che spesso concedono attenuanti – aggiunge la parlamentare di FI -. Si tratta, in realtà, di un problema ormai molto diffuso e sempre più endemico”.

Vessazioni continue, ossessione del controllo, comportamenti frutto del desiderio di manipolazione, aggressioni brutali. Eccola la sub-cultura che qualifica l’universo femminile come un oggetto che, in una società fallocentrica, subisce costantemente violenza e soggiogamento.

“Il femminicidio di Bologna e lo stupro di gruppo di Catania sono contesti che, per tempistiche e modalità, potrebbero sembrare diversi tra loro. In realtà- conclude la senatrice catanese di Forza Italia- si tratta di orrendi capitoli che compongono la stessa sequenza di barbarie senza precedenti e che non trova una fine. Serve un filo diretto, cominciando con le scuole, anche per ribadire che la donna non è un oggetto da possedere. Ci vogliono leggi che tutelino veramente la donna perché “No” deve significare “No”.

Com. Stam./foto

10 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
98 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.