Notizie

Festa del 2 Giugno: con i bambini in Piazza Duomo e a Palermo, su Decreto del Presidente della Repubblica, conferita alla memoria le medaglie d’Onore a due concittadini

• Bookmarks: 3


Termini Imerese (PA). Questa mattina, 2 giugno, in piazza Duomo, in occasione della Festa della Repubblica, e alla presenza delle autorità civili, militari e religiose, una rappresentanza di bambini delle classi elementari ha letto alcuni articoli della nostra Costituzione.

L’iniziativa è stata promossa dall’Assessorato all’Istruzione in collaborazione con i dirigenti scolastici. Dopo la lettura degli articoli i bambini hanno consegnato il tricolore all’Amministrazione comunale.

“In questo particolare momento di pandemia” dice l’assessore Maria Concetta Buttà “abbiamo convocato i nostri giovanissimi in piazza Duomo, affinché attraverso il gesto della lettura di alcuni articoli della Costituzione e del dono del tricolore, venga ricordato a noi adulti, l’impegno civico a favore della comunità. Dobbiamo investire nella collaborazione con il mondo della scuola perché in occasioni come queste non si scivoli nella retorica della consegna del futuro alle giovani generazioni.”

Nella stessa mattina il Vice Sindaco Nicola Cascino e l’Assessore Gaetano Castellana hanno presenziato, al Teatro Politeama di Palermo, alla cerimonia, indetta dalla Prefettura di Palermo, per il conferimento, su Decreto del Presidente della Repubblica, delle Medaglie d’onore alla memoria di due concittadini termitani deportati nella seconda guerra mondiale.

“È così che ho sempre voluto festeggiare la Repubblica” dice il Sindaco Maria Terranova “Niente cerimonie impostate, ma condivisione dei valori che con se porta: libertà, partecipazione, senso di appartenenza, voce ai cittadini. Oggi il mio sogno si è avverato e Termini Imerese ha festeggiato la Repubblica tra le voci dei bambini, dei ragazzi, delle famiglie e delle scuole, alla presenza delle forze dell’ordine, delle autorità civili e religiose. Gioia (tanta) e storie vere, sorrisi e incanto, il nostro inno e la Costituzione italiana letta, ad alta voce, dai piccoli. Oggi più che mai possiamo e dobbiamo guardare, con maggiore fiducia, al futuro perché il futuro sono loro.”

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
3 recommended
comments icon0 comments
0 notes
92 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *