Notizie

Festival Peperoncino, cin cin con bollicine iGreco

• Bookmarks: 9


Cariati (Cs) – Festival del Peperoncino, per il quarto anno consecutivo il taglio del nastro della kermesse che da 28 anni celebra a Diamante uno degli ingredienti simbolo della Calabria sarà bagnato dalle bollicine iGreco. Mercoledì 9 sul palco allestito nel prestigioso Teatro dei Ruderi di Cirella con la madrina Valeria Marini.

È quanto fa sapere Tommaso Greco, area marketing e relazioni esterne dell’Azienda sottolineando che anche questa partnership si inserisce nell’ambito delle iniziative di responsabilità sociale d’impresa portate avanti dal Gruppo iGreco.

Identità, cultura, spirito dei luoghi e valorizzazione dei giovani talenti – aggiunge – continuano a rappresentare tasselli di un percorso sul quale piace muoverci ricercando collaborazioni e sinergie positive che condividono con noi la voglia di promuovere il Senso della Calabria. Il Festival del Peperoncino è uno di questi.

3 litri di bollicine. La bottiglia che si stapperà per l’inaugurazione dell’edizione 2020 sarà in formato Magnum e d’auspicio per la manifestazione che vedrà la consegna delle chiavi della Città alla testimonial dell’evento; quest’anno rappresentato da Valeria Marini.

I vini iGreco saranno protagonisti inoltre di un altro prestigio momento del Festival del Peperoncino che si svilupperà in 9 giornate da domani, sabato 5 a domenica 13 settembre con spettacoli, mostre, convegni medici, vignette sul ring, film e la storica finale del Campionato italiano mangiatori di peperoncino.

Sorsi Piccanti, l’evento nell’evento, dedicato alla cucina e ai vini calabresi, vedrà protagonista proprio per il primo show cooking la cantina iGreco con il sommelier Tommaso Caporale che illustrerà proprietà e abbinamenti dei vini.  – (Fonte iGreco – Comunicazione Strategica/Istituzionale Lenin Montesanto – Comunicazione & Lobbying)

Com. Stam.

9 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
202 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.