Notizie

Figuccia la Lega di Minardo e Salvini cresce ovunque. A Palermo saremo il primo partito nel 2022

• Bookmarks: 12


“La corazzata della Lega a Palermo si propone l’obiettivo di essere il primo partito in città. Le adesioni dell’ultimo periodo dimostrano ciò, con la presenza di due deputati regionali, di tanti consiglieri circoscrizionali e ben cinque consiglieri comunali, i quali in questi quattro anni di consiliatura sono sempre stati presenti nel dibattito politico in città e hanno solo potuto aumentare il proprio consenso, dimostrando ogni giorno qualità e competenza.

La Lega a Palermo, con tutta la sua classe dirigente, sta lavorando a liste fortissime, sia per il consiglio comunale che per tutte le circoscrizioni. Nei prossimi giorni, quando Salvini verrà in città, insieme visiteremo le periferie abbandonate dall’amministrazione comunale. Interi quartieri sommersi dai rifiuti, dove incuria e abbandono tendono a prendere il sopravvento. Fa bene Salvini ad attaccare tutti i giorni il ministro dell’interno Lamorgese, perché vediamo che non c’è nessun controllo del territorio. Perché avviene che i rifiuti ingombranti vengono abbandonati nelle strade? Probabilmente perché qualcuno glielo consente; dov’è la polizia municipale che dovrebbe controllare il territorio? Aldilà dell’impegno dei singoli agenti non si dispone di un coordinamento generale e non si riesce quindi a gestire il territorio. La città è ormai divisa tra una minoranza di radical chic che guarda alla tutela degli immigrati clandestini e alle storture del ddl zan, e non guarda a tutto il degrado sociale e urbanistico che avviene nelle periferie. Lotteremo contro il sistema che Orlando in questi 40 anni ha incentivato. Agevoleremo gli imprenditori soprattutto nel settore del turismo.

Palermo diventerà un luogo di incontri e di eventi internazionali e non più solo un porto sicuro dove fare approdare navi ong straniere rifiutate da altri paesi. Dall’ingresso del segretario regionale Minardo abbiamo assistito ad un consolidamento delle strutture territoriali e ad un progressivo rafforzamento, che ci fa certamente guardare a mete ambiziose per la Sicilia, le grandi città e i piccoli comuni”.

Così in un nota Vincenzo Figuccia, deputato regionale della Lega e segretario provinciale del partito a Palermo.

Com. Stam.

12 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
200 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *