Notizie

Fondazione Italia Patria della Bellezza: ultimi giorni per partecipare al bando 2022

• Bookmarks: 9


Mancano pochi giorni alla scadenza del bando a sostegno di progetti culturali, artistici, legati al turismo, in generale di valorizzazione del talento e del territorio italiano, promosso dalla Fondazione Italia Patria della Bellezza. Candidature aperte fino al 15 gennaio alle ore 13.00.

Oltre ai finanziamenti previsti dal bando, l’edizione 2022 prevede nuovi premi speciali e nuove partnership con il mondo della comunicazione e delle aziende

La Fondazione Italia Patria della Bellezza porta avanti un programma di finanziamento rivolto ai progetti e alle attività di valorizzazione della bellezza in Italia, con l’obiettivo di far crescere realtà virtuose già esistenti, per colmare il vuoto relativo all’aspetto della comunicazione dei progetti culturali in Italia e diffondere la consapevolezza del suo valore competitivo e del suo ruolo strategico.
Obiettivo: comunicare la bellezza, intesa nella sua accezione più ampia e universale: arte, turismo, storia, cura del paesaggio, creatività, design, ricerca scientifica e tecnologica, produzione e progettualità, patrimonio agroalimentare ed eccellenze manifatturiere. 

Il bando completo con il regolamento e tutti i dettagli è disponibile sul sito della Fondazione, nella sezione “Bandi”: https://www.patriadellabellezza.it/bandi 

L’edizione 2022 del bando si arricchisce della presenza di alcuni importanti partner e promotori, che condividono gli obiettivi e lo spirito della Fondazione. 
Grazie a Gruppo Montenegro è stato infatti costituito il premio speciale “Gruppo Montenegro – Human Spirit”, dedicato al talento e al valore umano, destinato al progetto che, tra tutti i partecipanti al bando, meglio rappresenti la capacità tutta italiana di creare condivisione e aggregazione. 
Luxottica, nell’ambito delle sue iniziative a favore del mondo dell’arte, selezionerà un progetto per il “Premio Digitale Luxottica”, mentre IGPDecaux, leader in Italia nella comunicazione esterna, metterà a disposizione alcuni media territoriali per un progetto selezionato tra tutti i partecipanti al bando con il “Premio IGPDecaux”.

I vincitori per il bando edizione 2021 sono stati MUDIS – Museo diffuso Santadi (Sardegna), Gypsotheca e Museo Antonio Canova (Veneto), Borghi Sibillini (Marche) e Mus-e (in tutta Italia),.

Inoltre, attraverso il programma “Adotta la bellezza”, diverse agenzie di comunicazione si sono messe a disposizione per supportare pro bono i progetti ritenuti più meritevoli (qui i progetti “adottati”).

Ad oggi i progetti adottati dalle agenzie di comunicazione sono Firenze Greenway, scelto da Studiolabo, Orto Botanico Corsini e BLAST, entrambi seguiti da Studio Tiss, Parco Archeologico Monte Bibele – Archeologia del Rito, adottato da Nascent, il Museo Diffuso dei Cinque Sensi di Sciacca e Festival NU, adottati da Strategic Footprints, Le Pescherie di Giulio Romano, supportato da IDEA, e Spazi Indecisi – In Loco. Museo Diffuso dell’Abbandono, seguito da Encanto PR
A queste agenzie, che da subito hanno aderito e lavorato a supporto dei progetti, si aggiungono per il Bando 2022 altre importanti realtà del mondo della comunicazione come TBWA, M&C SaatchiCrafted,The Branding Letters, Reflektor.

Fare della Bellezza l’identità competitiva dell’Italia è la mission della Fondazione“, sottolinea Maurizio di Robilant, presidente della Fondazione, “che, con un approccio inclusivo e “dal basso”, promuove i progetti che si distinguono per la loro capacità di valorizzare i territori, trovando una nuova chiave di lettura e di fruizione del patrimonio materiale e immateriale del Paese.”

9 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
100 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *