Notizie

Fondo da 40 milioni per aziende dissequestrate, in commissione giustizia approvato emendamento di Forza Italia

• Bookmarks: 8


Caputo: “fondamentale per futuro delle aziende e posti di lavoro” “Oggi in Commissione Giustizia alla Camera, con un emendamento voluto da tutto il gruppo parlamentare di Forza Italia all’Ars, e per il quale mi sono fatto promotore, portando avanti le istanze delle tante aziende che nel tempo hanno subito gravi danni da misure di sequestro poi revocate, è stato riconosciuto lo stanziamento di 40 milioni di euro per il biennio 2021/2022 a valere sul Fondo per la crescita sostenibile.

Di certo si tratta di una notevole iniziativa. Molte realtà imprenditoriali infatti, anche dopo avere ottenuto una provvedimento di dissequestro, si trovano nell’impossibilità di continuare l’attività, con ricadute negative per l’economia e per i livelli occupazionali”. E’ quanto dichiara Mario Caputo deputato di Forza Italia all’Ars commentando l’approvazione dell’emendamento presentato da Matilde Siracusano, deputato di Forza Italia e componente della Commissione Giustizia della Camera.

“Queste risorse – conclude Caputo – assicureranno il mantenimento delle aziende o l’avvio di nuove attività imprenditoriali, ma soprattutto la garanzia dei posti di lavoro. Confido che adesso la norma procederà spedita nel suo iter parlamentare. I tempi sono inoltre maturi per rivedere alcuni aspetti della legge, anche alla luce dei casi giudiziari di cui siamo a conoscenza, come quello Saguto, prevedendo sotto questo aspetto che siano commisurati provvedimenti in base al grado di dolo e colpa. Ringrazio i colleghi del Partito a Roma, perché, con spirito di squadra, hanno contribuito al raggiungimento del risultato, il quale darà una boccata d’ossigeno ai tanti imprenditori coinvolti”.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
8 recommended
comments icon0 comments
0 notes
480 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *