Sport

Gandola e Pedretti dei Pata Talenti Azzurri FMI protagonisti del Mondiale Trial

• Bookmarks: 9


Sventola il tricolore a Sant Julià de Lòria, Comune di Andorra teatro del secondo appuntamento stagionale del Mondiale Trial 2022. Lorenzo Gandola e Mirko Pedretti, trialisti coinvolti nel progetto Pata Talenti Azzurri FMI, si sono affermati tra i grandi protagonisti, conquistando rispettivamente una vittoria ed un terzo posto nelle rispettive classi di appartenenza.

Partendo dal Mondiale Trial2, Lorenzo Gandola (Beta Factory Trial Team – Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro) ha posto rimedio al dodicesimo posto di sabato con una superlativa vittoria l’indomani. Per il trialista supportato dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack si tratta di un ritorno sul gradino più alto del podio nel Mondiale dopo le vittorie conseguite nei conclusivi due round della stagione 2021.

Sempre nella Trial2, Mattia Spreafico (Vertigo Team – BBR Offroad) si è confermato nella top-10 con il nono posto di sabato, classificandosi tredicesimo domenica. In crescita anche Carlo Alberto Rabino (Beta Rabino Sport – A.M.C. Gentlemen’s), decimo e quindicesimo nelle due giornate di gara.

Gli ottimi risultati dei Pata Talenti Azzurri FMI si estendono alla Trial3 con Mirko Pedretti (Beta – Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro) al primo personale podio iridato in carriera, classificandosi terzo sabato. Quinto l’indomani, ha preceduto Giacomo Brunisso (Beta – Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro), ottavo e sesto al Gran Premio di Andorra.

Si è confermata ad alti livelli anche la sedicenne Campionessa italiana e della Coppa del Mondo Trial2 Women in carica Andrea Sofia Rabino (Beta Rabino Sport – A.M.C. Gentlemen’s), due volte quarta dopo il primo podio nella TrialGP Women ottenuto a l’Hospitalet de l’Infant. Presente in qualità di wild card, Alessia Bacchetta (GASGAS – Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro) ha fatto esperienza con due undicesimi posti all’attivo in previsione dell’inizio di stagione della Trial2 Women.

Fabio Lenzi, Direttore Tecnico Trial FMI: “Siamo molto soddisfatti dei risultati conseguiti dai Talenti Azzurri in questa seconda tappa del Mondiale Trial, in particolar modo per il primo podio iridato di Mirko Pedretti. Si è reso protagonista di una prova di carattere, riscattando la prestazione non propriamente brillante del primo round. Sempre nella Trial3, Giacomo Brunisso è stato un po’ sfortunato domenica, rimediando un ‘5’ evitabile che lo ha fatto retrocedere in classifica. Nella Trial2, Lorenzo Gandola con la vittoria nella seconda giornata ha dimostrato di avere tutte le qualità per affermarsi come uno dei legittimi pretendenti al titolo. A sua volta Carlo Alberto Rabino si è riscattato con un buon risultato, così come Mattia Spreafico ha ribadito di avere tutte le credenziali per rientrare costantemente nella top-10. Andrea Sofia Rabino nella TrialGP Women ha conquistato due quarti posti, vicina alla sua rivale di sempre ed avversaria nella corsa al terzo gradino del podio. Complessivamente possiamo ritenerci soddisfatti e desidero rivolgere ringraziamento a tutto il gruppo di lavoro ed a Damiano Cavaglieri, Coordinatore del Comitato Trial FMI, presente a questa trasferta in qualità di delegato italiano. Archiviamo un buon weekend che ci servirà per proseguire il lavoro, perfezionando i dettagli in previsione dei prossimi appuntamenti previsti dal calendario“.

Com. Stam./foto

Primo podio nel Mondiale Trial3 per Mirko Pedretti (Ph. Future7Media FIM)

Questo fine settimana i Pata Talenti Azzurri FMI torneranno in azione a Lanzada per il terzo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Trial 2022.

9 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
71 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.