Notizie

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

• Bookmarks: 6


“Soccorso di libertà” in contemporanea nazionale la videoconferenza di Azzurro Donna Sicilia

In occasione della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne” si è svolta una videoconferenza in contemporanea nazionale, promossa da Azzurro Donna per illustrare il disegno di legge “Soccorso di Libertà”, presentato dall’on. Catia Polidori, Coordinatrice nazionale di Azzurro Donna. In Sicilia Maria Antonietta Testone, Coordinatrice regionale di Azzurro Donna ha ospitato le parlamentari regionali di Forza Italia, Daniela Ternullo, Maria Anna Caronia, l’assessore Bernadette Grasso e Romina Licciardi Presidente provinciale del Centro Antiviolenza.

“Unite contro il silenzio – ha detto Testone – è la frase che abbiamo individuato perchè per combattere questo fenomeno, il silenzio gioca un ruolo negativo. Forza Italia è un partito molto presente verso l’universo femminile tanto che ha presentato diversi disegni di legge e infatti possiamo ben dire che Forza Italia è un partito non delle parole ma dei fatti concreti”.

Per Daniela Ternullo “Le vittime, purtroppo, sono tante e le violenze avvengono spesso all’interno delle famiglie. Credo che molta violenza dell’uomo verso la donna derivi da una maggiore autonomia che la donna cerca di avere rispetto al compagno che così reagisce in maniera violenta e aggressiva. Il lockdown ha cambiato le nostre vite eliminando la socialità e amplificando il numero delle violenze che spesso avvengono nel silenzio, senza che segua una denuncia. Quindi un delitto per eccellenza. D’altronde i dati che vengono raccolti dalla direzione centrale della polizia dell’anno 2020 lo confermano. Spero che possiamo lottare con norme di legge apposite per ridurre e sconfiggere il femminicidio”.

Per Maria Anna Caronia “E’ una giornata estremamente importante e devo sottolineare che Forza Italia ha una visione diversa dell’universo femminile in cui le donne sono al centro di iniziative legislative e di attività, anche sul territorio, che abbiamo in mente di portare avanti anche in sinergia con il coordinamento Azzurro Donna. La violenza sulle donne è stata personalmente attenzionata negli anni, rispetto alle battaglie di genere, facendo diventare norma l’importante rivoluzione che riguarda la doppia preferenza di genere che ha consentito la presenza più massiccia nei Consigli Comunali. Abbiamo avuto enormi difficoltà perché questa legge è stata avversata e lo sarà probabilmente anche in futuro perché purtroppo ancora si combatte con un forte pregiudizio di genere. E’ pronto un altro disegno di legge che ha a che vedere con la figura dello psicologo. Così come si fa per le altre prestazioni sanitarie anche lo psicologo è una figura importante che diventa di facile fruizione e quindi anche economicamente alla portata di tutti. Spero che possa avere la massima concertazione e condivisione possibile nel cammino legislativo”.

L’assessore Bernadette Grasso si complimenta per la lodevole iniziativa legislativa “un disegno di legge, presentato dall’On. Polidori, che una volta approvato equipara le donne alle vittime di mafia. Un riconoscimento importante per le donne. Sappiamo infatti che la violenza non finisce con la denuncia. Ma prima che questo avvenga bisogna comprendere lo stato psicologico delle donne che subiscono violenza, spesso senza lavoro e con figli e che temono per il loro futuro. Ecco non dobbiamo abbassare la guardia perché nonostante i traguardi raggiunti vi sono dei momenti di buio che dobbiamo illuminare sensibilizzando l’intera società che non deve avvenire soltanto in questa data di ricorrenza ma ogni giorno”.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
6 recommended
comments icon0 comments
0 notes
164 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *