Sport

Gli azzurri della corsa si fanno subito valere al Campionato Europeo di Canelas

• Bookmarks: 9


La prima giornata di gare dei Campionati europei Allievi, Junior e Senior, che si svolgeranno nella cittadina di Canelas fino al 25 luglio 2021, porta numerose medaglie nella “saccoccia” della Nazionale italiana. 

Le prime competizioni della giornata erano i giri crono atleti contrapposti. Si parte con gli Allievi maschi e qui a salire sul gradino più alto del podio è l’azzurro Riccardo Ceola, segue il francese Quentin Poujol e chiude il podio la Spagna con Alejandro Cortes. Tra le colleghe della categoria femminile medaglia d’oro per l’italiana Giorgia Fusetto; seguono le francesi Lilou Tilagone-Vollard e Aubane Plouhinec. 

“Questo è il mio primo Campionato europeo – commenta la 15enne Giorgia Fusetto che frequenta il liceo classico a Rovigo -. Ho iniziato a pattinare da bambina: ho visto un cartellone pubblicitario con dei pattini e ho chiesto a mia mamma di farmi provare questo sport. Dedico la medaglia ai miei genitori che con pazienza mi portano agli allenamenti nonostante siano ad oltre un’ora di strada da casa”. 

Si passa poi agli Junior uomini con il nostro Andrea Cremaschi che sbaraglia la concorrenza e si lascia alle spalle Florian Bernard (Francia) e Jenning de Boo (Olanda). Tra le Junior donne l’Italia non va a podio. L’oro e l’argento vanno rispettivamente alle spagnole Ruth Arza e Luisa Maria Gonzalez; bronzo per la francese Mathilde Champagnac. Si prosegue con i Senior uomini e stavolta è un grande Duccio Marsili a non lasciare spazio a Gwendal Le Pivert (Francia) e a Simon Albrecht (Germania). 

“Il giro crono atleti contrapposti non era la mia gara di punta – racconta Duccio Marsili che lo scorso aprile si è laureato in Fisioterapia alla facoltà di Siena -. Non mi aspettavo il primo posto, sono molto soddisfatto. Nel 2019 sono arrivato primo nella 500 sprint all’Europeo di Pamplona e secondo alla 1000 sprint ai WRG di Barcellona”. 

Tra le Senior donne l’italiana Asja Varani si deve accontentare della terza posizione, primo posto per Mathilde Pedronno (Francia) e secondo per Laethisia Schimek (Germania). La serata è poi proseguita con la 5000 a punti degli Allievi. Qui a stravincere è l’azzurro Manuel Ghiotto coadiuvato dal bel lavoro di squadra di Ardit Mullai (terzo classificato) ed Emanuele Balini (ottavo). Seconda posizione per la squadra di casa con Miguel Monteiro. 

“Questo è il mio secondo Campionato europeo dopo quello del 2019 a Pamplona – racconta il vicentino Manuel Ghiotto che studia pasticceria e panetteria all’istituto professionale di Trissino -. Lì avevo ottenuto un quarto posto nella 1000 metri e un quinto posto nel giro. Questa, dunque, è la mia prima medaglia d’oro europea. Sono felice per com’è andata: sono rimasto coinvolto in una caduta del gruppo, ma sono riuscito a rialzarmi e, grazie all’aiuto dei miei compagni di squadra, a vincere”. 

Tra le colleghe del femminile prima posizione per il Belgio con Jorun Geerts, seconda per la Francia con Aubane Plouhinec e terza per l’Italia con Giulia Presti. Si passa agli Junior uomini con la 10000 punti a eliminazione dove la nostra Nazionale non va a podio. Oro per Kevin Fourneret (Francia), argento per Marco Lira (Portogallo) e bronzo per Luois Colin (Francia). Tra le Junior donne strappa la terza posizione la nostra Elena Rossetto, davanti a lei la campionessa belga Fran Vanhouette e a seguire Katerina Kainova della Repubblica Ceca. Niente medaglie azzurre nella gara Senior men: primo il padrone di casa Diogo Marreiros (Portogallo), secondo Martin Louis Paul Ferrie (Francia) e terzo Felix-Leonardus Rijhnen (Germania). Bellissima gara, invece, quella delle Senior donne con la portabandiera italiana Linda Rossi che sbaraglia la concorrenza aiutata da Luisa Woolaway (sesta) ed Edda Paluzzi (ottava). Completano il podio la francese Marine Claire Renée Lefeuvre e la tedesca Josie Elisabeth Hofmann. 

“Dedico questa vittoria alla mia squadra e a me stessa, è uno dei regali più belli che mi sono fatta quest’anno” commenta a fine gara una felice Linda Rossi

Tutte le gare del campionato Europeo sono visibili in diretta streaming qui mentre i risultati sono disponibili qui

Per vedere la lista dei convocati e lo staff Fisr qui 

Com. Stam.

9 recommended
comments icon0 comments
0 notes
94 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *