Libri

“Gli occhi splendenti” di Cola Francu, Edizioni La Zisa

• Bookmarks: 15


“Gli sguardi splendenti” è il titolo dell’opera autobiografica del misterioso Cola Francu (evidente nome d’arte) che sarà presentato lunedì 30 agosto, alle 18 e 30, presso la libreria Zacco di via Vittorio Emanuele 423, a Palermo. Ne discuteranno con l’autore Alfredo San’Angelo e Davide Romano. Farà gli onori di casa Maurizio Zacco.

Gli occhi splendenti di due giovani donne sono il ricordo più vivo di Cola Francu. Due donne, molto diverse e che la vita ha allontanato, forse troppo presto, ma che hanno segnato, ognuna a suo modo, la vita dell’autore. La storia è raccontata da un uomo adulto che ha accettato il suo passato fatto di necessità, di ristrettezze e di pochi gesti di amore. Una vita trascorsa tra le difficoltà negli anni in cui, un po’ per le situazioni sociali un po’ per incapacità ad esprimerli, i sentimenti venivano meno e lasciavano il posto alla necessità. Troviamo in questo racconto una famiglia che si ritrova a dover affrontare le difficoltà di ogni giorno e gli occhi di un bambino che registrano tutto e non riescono a darsi spiegazioni plausibili per ciò che avviene. Quel bambino, oggi uomo, però non può non notare, e oggi non ricordare, gli occhi delle sue due sorelle che gli hanno fatto da madri. 

Una schiva, più dura, ma, allo stesso tempo, costretta dalla vita ad esprimere la sua fragilità e il suo bisogno di af­fetto; l’altra, invece, piena di forza e di capacità, ma obbligata ad accettare il suo destino: accudire la famiglia in quanto sorella maggiore e accettare scelte comode per tutti i parenti. Pina e Cettina sono le figure predominanti di que­sto racconto, insieme a quella dell’autore. Infine, un ruolo significativo è svolto dall’ambiente: la campagna che addolcisce e rende tutto più piacevole, ma che poi finisce per essere un ricordo amaro nella vita del protagonista, co­stretto dagli eventi, a cui da bambino non trova spiegazioni, ad abbandonarla.

Gli sguardi splendenti è il racconto di una vita in tempi difficili.

COLA FRANCU nasce a Giuliana nell’ottobre del 1945 e lì trascorre parte della sua giovinezza, per poi spostarsi in varie città, tra cui Roma e Palermo, dove vive tuttora con la famiglia. L’autore, con lo pseudonimo Cola Francu, per amore nei confronti della sua famiglia, ha scritto questa storia nella sua avanzata età. Appassionato di lettura e, in special modo, di autori suoi conterranei, tra cui Antonino Giuseppe Marchese, ha già scritto e pubblicato per la stessa casa editrice, Edizioni La Zisa, La Marchesa Diana Folch de Cardona de Luna y Aragona, nel gennaio 2019.

Com. Stam.

15 recommended
comments icon0 comments
0 notes
132 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *