Sport

GOLF: Giochi di Tokyo: Migliozzi rimonta da campione, Schauffele nuovo leader

• Bookmarks: 12


Al Kasumigaseki Country Club il vicentino risale 30 posizioni e ora è 11/o a cinque colpi dall’americano, grande protagonista. Tiene Paratore, da 41/o a 39/o – Il maltempo non concede tregua e il secondo giro si ferma con 16 giocatori ancora in campo

In Giappone grande rimonta di Guido Migliozzi che, nel secondo round (su un totale di quattro) della gara individuale di golf maschile dei Giochi di Tokyo, con una prova bogey free (con 6 birdie) chiusa in 65 (-6) su un totale di 136 (71 65, -6) colpi, risale la classifica. Il vicentino guadagna 30 posizioni e passa dal 41/o all’11/o posto, distante cinque colpi dall’americano Xander Schauffele, nuovo leader con 131 (68 63, -11) dopo una prova da assoluto protagonista. Piccolo passo in avanti anche per Renato Paratore, da 41/o a 39/o con 141 (71 70, -1). Classifica comunque provvisoria visto che il secondo round è stato sospeso per maltempo con ancora 16 giocatori in campo.

Gli azzurri: Migliozzi vola, Paratore tiene – Al Kasumigaseki Country Club (East Course, par 71) di Saitama, con un giro alla sua maniera avvalorato da 6 birdie e senza errori, Migliozzi si riporta sotto. Che reazione per il 24enne veneto, anche sfortunato. Un putt dalla distanza alla 18 (l’ultima buca di giornata) si ferma a un centimetro dalla buca. Il vicentino, miglior azzurro nel world ranking (è 72/o) ora “vede” la Top 10 e nel “moving day” darà il tutto per tutto per rimanere in alta classifica e poi giocarsi tutte le chance di medaglia nel round finale.

Prova sotto il par anche per Paratore. Prime nove buche altalenanti per il 24enne romano che realizza tre birdie con due bogey. Mentre nelle “back nine” arrivano tutti par per il capitolino che guadagna due posizioni rispetto al primo round.

Schauffele superstar, i big si riportano sotto – Era tra i favoriti della vigilia e Xander Schauffele adesso punta la medaglia d’oro. La sua presenza è stata incerta fino a un mese dall’inizio delle Olimpiadi. A spingerlo a coronare il sogno a cinque cerchi è stato il papà Stefan che è anche lo swing coach del 27enne di San Diego e che è al suo fianco in Giappone. “I Giochi sono speciali e tu sarai lì a rappresentare gli Stati Uniti”. Sono bastate poche parole per convincerlo a intraprendere la strada delle Olimpiadi. Dove Schauffele, quinto nel world ranking, è in piena corsa per la gloria. Il californiano, da 12/o a primo, con un parziale di 63 (-8) ha eguagliato il round più basso firmato alle Olimpiadi – prima nel 2016 dall’australiano Marcus Fraser e dall’americano Matt Kuchar (poi medaglia di bronzo) e ieri dall’austriaco Sepp Straka – e il primato del percorso di gara. In una gara caratterizzata da prodezze e anche qualche sbavatura, con due eagle, altrettanti bogey e sei birdie. E ora Schauffele ha un colpo di vantaggio sul messicano Carlos Ortiz, da 3/o a 2/o con uno score di 132 (-10). Mentre è scivolato in 3/a posizione con 134 (-8) Straka, leader dopo le 18 buche d’apertura. Al suo fianco ecco anche il cileno Mito Pereira, lo svedese Alex Noren e il giapponese Hideki Matsuyama (re quest’anno del The Masters) che è sì sul “-8” ma con ancora due buche da giocare e quindi con buone possibilità di mettere nel mirino Schauffele.

Top 10 anche per Rory McIlroy (nordirlandese che gareggia per l’Irlanda), prima 20/o e ora 7/o con 135 (-7) al pari di Shane Lowry (irlandese) e del tailandese Jazz Janewattananond. Sul “-7” c’è anche Paul Casey (Gran Bretagna), stoppato però alla 17. E se lo slovacco (di origini sudafricane) Rory Sabbatini, il venezuelano Jhonattan Vegas e il colombiano Sebastian Munoz condividono l’11/a piazza con Migliozzi, gli americani Collin Morikawa e Patrick Reed occupano la 25/a posizione con 139 (-3). Score identico, tra gli altri, per Tommy Fleetwood (Gran Bretagna). Più indietro il quarto e ultimo statunitense in gara, Justin Thomas, che è sul “-1” come Paratore ma con ancora una buca da giocare.

Il maltempo non concede tregua – Non solo nel primo giro. Il maltempo non ha concesso tregua neanche nel secondo. Con il gioco che è stato sospeso prima provvisoriamente per oltre due ore (per pericolo di fulmini) e poi definitivamente. Con 16 giocatori, ancora in campo, costretti a rientrare anzitempo in Club House. E così domani prima si completerà il secondo giro e poi comincerà il terzo e penultimo round.

La gara in diretta su GOLFTV e su Eurosport con collegamenti su Rai 2 – L’evento viene trasmesso in diretta su GOLFTV e su Eurosport (anche sulle piattaforme digitali Discovery Plus ed Eurosport Player) tutti i giorni di gara dalle ore 00:30 alle 09:00. Con finestre e collegamenti anche su Rai 2.

Com. Stam.

12 recommended
comments icon0 comments
0 notes
75 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *