Sport

GOLF: Giochi di Tokyo: Straka sorprende tutti, Paratore e Migliozzi 41esimi

• Bookmarks: 10


Al Kasumigaseki Country Club (par 71) il primo giro ha subito un rallentamento di oltre due ore per maltempo. Brilla l’austriaco che, con una prova da record, guida il leaderboard

In Giappone il primo giro della gara individuale di golf maschile ai Giochi di Tokyo è iniziato nel segno delle sorprese e del maltempo, con la gara che ha subito una sospensione – per pericolo di fulmini e pioggia – di oltre due ore. Dopo le 18 buche d’apertura l’austriaco Sepp Straka guida la classifica con 63 (-8) colpi. Mentre Renato Paratore e Guido Migliozzi, entrambi al debutto assoluto alle Olimpiadi, condividono la 41esima posizione con un parziale di 71 (par).

Per l’austriaco Straka avvio da record – Al Kasumigaseki Country Club (East Course, par 71) di Saitama grande inizio per l’austriaco Sepp Straka, 28enne di Vienna che, con un parziale bogey free chiuso in 63 (-8) colpi, avvalorato da 8 birdie, eguaglia il round più basso realizzato alle Olimpiadi – nel 2016 dall’australiano Marcus Fraser e dall’americano Matt Kuchar (poi medaglia di bronzo) – e guida il leaderboard. Non solo, Straka ha anche stabilito il nuovo primato del percorso di gara.

Gli azzurri: Paratore e Migliozzi 41esimi – Inizio altalenante per i due azzurri, 41esimi con 71 (par). Rimpianti per Paratore. Il 24enne romano, che nel 2014 è diventato il primo olimpionico tricolore nella storia della disciplina grazie all’oro individuale conquistato ai Giochi Olimpici Giovanili Estivi di Nanchino (Cina), ha realizzato tre birdie e altrettanti bogey, due dei quali arrivati proprio nelle ultime due buche giocate (la 17 e la 18). Mentre Migliozzi, 24enne vicentino, dopo un birdie alla 1 è inciampato in due bogey nelle prime nove salvo poi trovare altri due birdie (con un bogey) nelle seconde. Nel secondo round i due golfisti italiani cercheranno il riscatto immediato per risalire posizioni e poi giocarsi il tutto e per tutto nella fase finale della competizione.

Oltre a Straka bene anche Pieters, Ortiz e Janewattananond – Sorpresa austriaca in Giappone. Straka, che nel palmares ha un solo titolo (nel 2018) sul Web.com Tour (oggi Korn Ferry Tour, il secondo circuito USA maschile) ed è 161/o nel world ranking, è partito forte. Reduce dall’uscita al taglio nel 3M Open, e con al fianco il fratello gemello Sam come caddie, è tallonato da un altro outsider, il tailandese Jazz Janewattananond, secondo con 64 (-7) e autore anche lui di una prova bogey free con 7 birdie. Mentre in 3/a posizione con 65 (-6) ecco il belga Thomas Pieters (anche per lui, come per Straka e Janewattananond percorso netto senza errori) e il messicano Carlos Ortiz.

Reed e Schauffele 12/i, i big inseguono – Non brillano i big mondiali. In una gara (sono 60, in totale, i concorrenti) che vede assenti (perché non qualificati) tutti i medagliati di Rio de Janeiro 2016, l’inglese Paul Casey è 8/o con 67 (-4). Mentre gli statunitensi Xander Schauffele e Patrick Reed condividono la 12/a piazza con 68 (-3). Stesso score, tra gli altri, per il norvegese Viktor Hovland, 11/o al mondo. Tre tra i favoriti della vigilia, l’americano Collin Morikawa (re quest’anno del The Open e terzo nel world ranking), il giapponese Hideki Matsuyama (vincitore lo scorso aprile del The Masters) e Rory McIlroy (nordirlandese che ai Giochi di Tokyo gareggia per l’Irlanda), occupano invece la 20/a posizione (69, 2). Stesso score di Paratore e Migliozzi per Justin Thomas (quarto e ultimo americano in gara), protagonista di una prova bogey free e senza birdie, con tutti par.  

La gara in diretta su GOLFTV e su Eurosport con collegamenti su Rai 2 – L’evento viene trasmesso in diretta su GOLFTV e su Eurosport (anche sulle piattaforme digitali Discovery Plus ed Eurosport Player) tutti i giorni di gara dalle ore 00:30 alle 09:00. Con finestre e collegamenti anche su Rai 2.

Com. Stam.

10 recommended
comments icon0 comments
0 notes
78 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *