Sport

GOLF The Amundi Evian Championship: sfida Major per la Molinaro Eurotour: Cazoo Open, 4 azzurri in Galles

• Bookmarks: 6


La proette azzurra – prima di volare a Tokyo per le Olimpiadi – impegnata in Francia nel quarto evento 2021 del Grande Slam femminile. Bertasio, Gagli, Pavan e Zemmer al Celtic Manor Resort, sede della Ryder Cup 2010 Symetra Tour, Roberta Liti in America nel Twin Bridges Championship

Il The Amundi Evian Championship (22-25 luglio), quarto (di cinque) Major 2021 del golf femminile con Giulia Molinaro, unica azzurra in campo a Évian-les-Bains, in Francia, insieme alle regine del “green” femminile.

E poi il Cazoo Open, evento dell’European Tour che, negli stessi giorni, sarà protagonista in Galles, al The Celtic Manor Resort, teatro nel 2010 della Ryder Cup. A Newport in gara ci saranno anche quattro azzurri: Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan e Aron Zemmer.

Quindi il Twin Bridges Championship (23-25 luglio), tappa del Symetra Tour con la toscana Roberta Liti che ad Albany (Usa), capitale dello Stato di New York, cercherà l’impresa.

Insieme all’Italian Challenge Open (Italian Pro Tour e Challenge Tour) questi gli appuntamenti principali della settimana che vedranno protagonisti tra l’Europa e l’America diversi professionisti e proette del golf tricolore.

Prima delle Olimpiadi di Tokyo, sfida Major per Giulia Molinaro – Le più forti campionesse si sfidano al The Amundi Evian Championship che torna a disputarsi dopo l’annullamento per Covid del 2020. Fondato nel 1994 (quando si chiamava Evian Masters), dal 2000 è diventato un appuntamento organizzato in collaborazione tra LET e LPGA Tour. Nel 2013, la svolta. Il nuovo nome, “The Evian Championship”, e la “promozione” a Major.

L’edizione di quest’anno rappresenta un appuntamento clou a pochi giorni dalla gara individuale di golf femminile dei Giochi di Tokyo che si giocherà dal 4 al 7 agosto al Kasumigaseki Country Club. Prova “olimpica” per le big. Sul percorso dell’Evian Resort Golf Club difenderà il titolo vinto nel 2019 la sudcoreana Jin Young Ko, tra le 126 giocatrici in gara – in rappresentanza di 27 Paesi diversi – che si contenderanno non solo il trofeo ma anche un montepremi complessivo di 4.500.000 dollari, di cui 675.000 andranno alla vincitrice.

Dopo il 3/o posto (suo miglior risultato in un evento del Grande Slam) al KPMG Women’s PGA Championship la Molinaro, che a Tokyo rappresenterà l’Italia del golf in rosa insieme a Lucrezia Colombotto Rosso, insegue un altro risultato di prestigio anche per riscattare le ultime due uscite al taglio sul LPGA Tour (Marathon LPGA e Dow Great Lakes Bay Invitational, torneo a coppie). Da Nelly Korda (numero 1 mondiale) a Jin Young Ko (campionessa uscente e seconda nel ranking), da Inbee Park (terza nel Rolex ranking e vincitrice del torneo nel 2012, un anno prima che l’evento fosse considerato come un Major) a Sei Young Kim (quarta). Sono solo alcune delle concorrenti più attese di un field che vedrà in campo 15 tra le 16 vincitrici stagionali del LPGA Tour 2021.

Tra le past winner in gara, oltre a Jin Young Ko, ecco anche, tra le altre, l’americana Angela Stanford (2018), la svedese Anna Nordqvist (2017), In Gee Chun (2016), Lydia Ko (2015) e Hyo Joo Kim (2014). C’è attesa poi per le sorelle Jutanugarn, Ariya e Moriya, reduci dall’exploit nel Dow Great Lakes Bay Invitational. Curiosità: tra le concorrenti ci sarà anche la francese Lucie Malchirand, vincitrice della 25esima edizione del Ladies Italian Open, che all’Evian Resort Golf Club giocherà in casa. 

Eurotour, 4 azzurri in Galles – Al Celtic Manor Resort, sede della Ryder 2010, si gioca il Cazoo Open, evento nato nel 2000 e a lungo noto come Wales Open. Protagonista fino al 2014, non s’è giocato dal 2015 al 2019 prima di riprendersi la scena nel 2020 quando a imporsi fu il francese Romain Langasque. A supportare la competizione, per rendere sempre più popolare il golf in Galles, sarà Gareth Bale, calciatore del Real Madrid e grande appassionato del “green”.

A Newport l’Italia schiererà in campo Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan e Aron Zemmer. Il bresciano Bertasio ha chiuso al 44/o posto l’abrdn Scottish Open, torneo Rolex Series dove sono invece usciti al taglio sia il fiorentino Gagli che il romano Pavan. Torna a giocare sul massimo circuito maschile Zemmer, 30enne di Bolzano la cui ultima apparizione all’Euram Bank Open (Challenge Tour) è finita dopo 36 buche.

L’evento garantirà un montepremi complessivo di 1.250.000 euro. Tra i favoriti al titolo gli inglesi Aaron Rai, Matt Wallace e Ross Fisher, il belga Nicolas Colsaerts, i sudafricani Justin Harding e Daniel Van Tonder, lo spagnolo Adrian Otaegui, il cinese Haotong Li e il tedesco Marcel Schneider.

Il Cazoo Open in diretta su GOLFTV – Il Cazoo Open verrà trasmesso in diretta su GOLFTV. Prima giornata, giovedì 22 luglio dalle ore 16:30 alle 21:30.

SYMETRA TOUR, ROBERTA LITI AL TWIN BRIDGES CHAMPIONSHIP – Il Twin Bridges Championship quale tredicesima tappa del Symetra Tour 2021, il secondo circuito femminile americano. Ad Albany, sul percorso del Pinehaven Country Club, saranno 144 le giocatrici in gara. Dal 1990, anno della prima edizione, l’evento non si è giocato solo nel 1999 e nel 2020, quando è stato cancellato per Covid. Nel 2019 ad imporsi fu la statunitense Robynn Ree (quest’anno assente).

Negli Usa in campo ci sarà anche Roberta Liti che ha chiuso al 52/o posto, la scorsa settimana, il Danielle Downey Union Classic, torneo ridotto a 36 buche per maltempo e vinto dalla francese Emma Broze, ora a caccia del bis. Il montepremi è di 175.000 dollari (26.250 andranno alla campionessa) e tra le giocatrici più attese ecco la cinese Ruixin Liu, le americane Bailey Tardy, Lilia Vu, Allison Emrey, Vicky Hurst, Lucy Lee e Daniela Iacobelli. E ancora: le spagnole Marta Sanz Barrio e Fatima Fernandez Cano, la canadese Maude-Aimee Leblanc e la tedesca Sophie Hausmann.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
6 recommended
comments icon0 comments
0 notes
59 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *