Ambiente

I tre giorni di Milazzo per celebrare l’ambiente e gli oceani

• Bookmarks: 6


Le tre giornate di Milazzo, tra il ricordo di chi ha lavorato per la difesa del mare, i  progetti di educazione ambientale, la  pulizia delle spiagge, il  recupero dei pneumatici fuori uso e gli arnesi da pesca dispersi in mare.

Iniziano  sabato 5 giugno i tre giorni di Milazzo per celebrare l’ambiente e gli oceani. Un fitto appuntamento già dalla mattinata di sabato vede centinaia di volontari impegnati nella pulizia della Spiaggia delle Tre Pietracce nell’Area Marina Protetta di Capo Milazzo.

Purtroppo per una convergenza di correnti, la spiaggia dell’area tutelata finisce per essere invasa periodicamente da tanti  rifiuti che vi vengono riversati dal mare.

Mentre lunedì 7 maggio arriverà nello specchio d’acqua antistante la Baia del Tono, PFU ZERO, la campagna di Marevivo ed Ecotyre finalizzata al recupero dei copertoni fuori uso dispersi in mare, che vengono raccolti per essere avviati al loro totale riciclo. I convenuti saranno intrattenuti dalla mascotte della campagna ambientale Gummy e dai giovani biologi di Marevivo che racconteranno il ciclo di un copertone e la sua nuova vita dopo l’uso e il recupero dall’ambiente

Ed ancora martedì 8 giugno, per la Giornata degli Oceani, è organizzato presso l’istituto tecnico Leonardo Da Vinci di Milazzo un seminario di chiusura del progetto Punto…a Capo Milazzo sviluppato con il sostegno del Ministero della Transizione Ecologica. In quell’occasione sarà dato l’annuncio dell’istituzione  di una borsa di studio in memoria del Comandante Totò Barone, da assegnare allo studente più promettente della sezione del Nautico.

In occasione del seminario sarà presentata anche la Guida dell’AMP di Capo Milazzo prodotta dai giovani studenti della sezione grafica del Leonardo Da Vinci e a conclusione  seguirà una giornata ecologica coordinata dall’AMP e guidata dal  biologo marino Mauro Alioto per il recupero delle numerosissime lenze da pesca disperse nelle acque dell’area marina.

Tutti gli eventi sono organizzati con il patrocinio del Comune di Milazzo, della Capitaneria di Porto e dell’AMP e vi parteciperanno tutti i rappresentanti degli istituti scolastici coinvolti nelle ultime iniziative ambientali promosse a Milazzo.

Gli eventi sono stati organizzati per indurre la riflessione sui benefici che un ambiente naturale sano  e anche gli oceani sono in grado di fornirci e sui  doveri che incombono sul singolo e sulla comunità  per realizzare una  interazione sostenibile con questi elementi naturali, affinché si ponga un freno alle attuali emergenze ambientali e si salvaguardino i diritti delle generazioni future.

Com. Stam.

6 recommended
comments icon0 comments
0 notes
130 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *