Sport

Il Campione Olimpico e Mondiale in gara con lo Skeet Maschile Rossetti determinato: “So chi sono e so dove voglio arrivare”

• Bookmarks: 9


Domani in pedana anche Cassandro, Filippelli e la junior Longhi. Changwon (KOR) – Al Changwon International Shooting Range si apre l’ultimo capitolo del 52° Mondiale di Tiro. I protagonisti assoluti delle pedane sono gli specialisti di Skeet, oggi in pedana per gli allenamenti ufficiali ed in gara da domani.

I riflettori sono tutti puntati su Gabriele Rossetti, Campione del Mondo in carica grazie al titolo conquistato lo scorso anno a Mosca e Campione Olimpico di Rio 2016.

Il fuoriclasse ventitreenne di Ponte Buggianese è arrivato in Corea carico e molto determinato.

“E’ una bella sensazione essere qui. E’ una gara importante, ci sono le Carte in palio e ci avviciniamo alle Olimpiadi. Ma la cosa non mi tocca assolutamente – ha detto Rossetti alla vigilia della gara – Non voglio fare lo spaccone, ma sono consapevole di chi sono e di cosa posso fare. Sono campione Olimpico in carica, campione del mondo in carica. Questo mi da tanta serenità. Non devo dimostrare niente a nessuno se non a me stesso. Arrivare ad un mondiale dovendo difendere il titolo mi rende orgoglioso e molto carico. In ogni caso resta una gara come un’altra e la affronterà come faccio in ogni occasione: solo con la voglia di fare bene e di vincere. Poi il risultato può arrivare o meno. Conosco il percorso che sto facendo e dove voglio arrivare. Sono tranquillo perché mi sono preparato bene a livello mentale, fisico e tecnico. Se vincerò vuol dire che ho lavorato bene, se non riuscirò a farlo vuol dire che considererò questa come una esperienza formativa per crescere ulteriormente”.

Per centrare il podio ed una delle quattro Carte Olimpiche in palio il poliziotto toscano dovrà fare i conti con 110 avversari arrivati in Corea da 48 Nazioni. Tra questi ci saranno anche gli azzurri Tammaro Cassandro (Carabinieri) di Capua (CE), quest’anno medaglia di bronzo nella prima Prova di Coppa del Mondo a Guadalajara (MEX), e Riccardo Filippelli (Esercito) di Pistoia, Campione Europeo 2016 a Lonato (ITA) e lo scorso anno d’orno nella Prova di Coppa del Mondo e nella Finale di Coppa del Mondo svoltesi entrambe a New Delhi (IND)”.

Per loro il programma della gara prevede 75 piattelli di qualifica domani, giovedì 13 settembre, e 50 pi finale venerdì 14 settembre.

In gara tra le Junior femminili anche Giada Longhi (Esercito) di Roccaranieri (RI).

LA SQUADRA AZZURRA DI SKEET

Senior: Tammaro Cassandro (Carabinieri) di Capua (CE); Riccardo Filippelli (Esercito) di Pistoia (PT); Gabriele Rossetti (Fiamme Oro) di Ponte Buggianese (PT).

Junior Ladies: Giada Longhi (Esercito) di Roccaranieri (RI).

Tecnico: Andrea Benelli

PROGRAMMA

Giovedì 13 settembre            Gara Skeet Femminile Junior (75 piattelli)

Gara Skeet Maschile (75 piattelli

Venerdì 14 settembre            Gara Skeet Femminile Junior (50 piattelli)

Gara Skeet Maschile (50 piattelli)

                                               Ore 08.15 Finale Skeet Femminile Junior

Ore 09.30 Finale Skeet Maschile

N.B.: Tutti gli orari sono indicati in ora locale italiana (ora locale a Changwon +7.00)

Com. Stam.

9 recommended
comments icon0 comments
0 notes
127 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *