Notizie

Il Presidente Musumeci dichiari lo stato di emergenza per le città siciliane colpite dai violenti nubifragi

• Bookmarks: 10


“Il presidente della Regione, Musumeci, deve immediatamente dichiarare lo stato di emergenza in Sicilia per le città colpite dai violenti nubifragi. Siamo in una situazione difficile, sia per la gestione del quotidiano negli Enti Locali che per la vetustà delle infrastrutture, e non si può rimandare ad una decisione necessaria”.

Lo afferma il neo deputato regionale per il PD, on. Dario Safina, dopo l’ennesimo temporale che ha messo in ginocchio diverse città della Sicilia occidentale nelle province di Trapani, Agrigento e Palermo.

“Non si può rimandare all’insediamento del prossimo Governo Regionale eletto un provvedimento che, proprio per gli eventi degli ultimi dieci giorni, si dimostra improcrastinabile. Le città siciliane scontano decenni di mancata programmazione, non si può scaricare solo sugli Enti Locali la responsabilità della manutenzione idrogeologica del territorio. Dichiarare lo stato di emergenza, inoltre, consentirebbe a chi ha subito danni di sperare almeno in un ristoro di una parte di essi”.

“Se non dovesse essere accolto da parte di Musumeci, questa urgenza, appare evidente che, già nel giorno del mio insediamento all’Assemblea Regionale Siciliana, chiederò al Presidente Renato Schifani di attivarsi in tal senso. Ma i tempi previsti per l’incarico ufficiale al neo eletto Governatore non sembrano celeri e le città siciliane messe in ginocchio dai violenti nubifragi non possono attendere i tempi della politica e della burocrazia per iniziare a risollevarsi. A Musumeci, pertanto, chiedo celerità e risolutezza”.

Così, il neo deputato regionale Dario Safina.

Com. Stam./foto

10 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
90 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.