Notizie

Il tempo di un te

• Bookmarks: 3


È la rubrica condotta da Paola De Nisco che andrà in un’onda a partire da stasera ogni giovedì alle ore 19 live Facebook social talk web.

Ogni puntata ci sarà con Paola con uno scrittore emergente, Paola come dice il titolo si preparerà insieme al pubblico un infuso di te, e in quello lasso di tempo che indica l’attesa presenterà un libro .

Stasera con lei ci sarà Simone Fiorito autore di Via Veneto .

Scopo principale del libro è quello di colmare il vuoto derivante dalla fine di una storia d’amore. In particolare vuole indagare il dolore e poi lo smarrimento che si manifestano quando l’esperienza ci porta a capire chi siamo davvero. La protagonista, pur di darsi tutte le possibilità per raggiungere il suo obiettivo, lascia perfino l’amore, per poi ovviamente pentirsi. La narrazione si sofferma dunque sul contrasto tra l’impossibilità di tornare indietro e la consapevolezza di poter solo andare avanti.

Ciò che caratterizza questo libro è una leggerezza di forma e apparentemente anche di contenuto: si tratta di una favola moderna che trova nella chick lit, la sua fonte di ispirazione primaria.

L’obiettivo è poi quello di utilizzare la favola per indagare il dolore e giocare con la leggerezza del tono per poi infine arrivare lì, al vuoto, alla parvenza di follia che si manifesta quando si capisce che si può ridere e soffrire della stessa cosa.

Essendo la protagonista una ragazza, il romanzo sembrerebbe essere destinato principalmente a un pubblico femminile: a partire dalle giovanissime delle medie/superiori in quanto anche romanzo di formazione e quindi utile a ogni giovane curiosa di proiettarsi verso l’età adulta.

In realtà, il libro è rivolto a chiunque voglia fare un salto temporale e rivivere i momento della Dolce Vita romana: si può dire che potenzialmente interessa anche lettori “anziani” che probabilmente gli anni della Dolce Vita li hanno vissuti per davvero.

È rivolto anche a tutti gli appassionati di cinema, di Roma, di storia del costume.

Inoltre, sapendo quanto ancora i fasti del nostro cinema esercitino fascino sul pubblico straniero, Via Veneto potrebbe  trovare tanti lettori nel mercato estero, dove c’è forse ancora più voglia di fare un viaggio nel tempo nella Roma della Dolce Vita.

Non resta che abbandonarvi a questo mix di toni della favola moderna e contemporanea con il vero glamour e la magia della Dolce Vita romana.

Com. Stam. Stam. Francesca Proietti Cosimi


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
3 recommended
comments icon0 comments
0 notes
120 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *