Sport

Imola riafferma il valore dei Pata Talenti Azzurri FMI dell’ELF CIV

• Bookmarks: 5


Quattro vittorie ed altri tre podi hanno impreziosito un weekend positivo per i Pata Talenti Azzurri FMI della Velocità. All’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola, teatro del terzo round dell’ELF CIV 2021, i giovani piloti supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack si sono messi in mostra, lasciando il Santerno con buone sensazioni e brillanti risultati raggiunti in tutte le rispettive classi di appartenenza.

Partendo dall’ELF CIV Moto3, due Pata Talenti Azzurri FMI si sono assicurati la vittoria nelle due gare in programma. Sabato si è imposto Alberto Surra (Bardhal VR46 Riders Academy KTM), reduce dall’esperienza nel Mondiale Moto3 ad Assen, rilanciando con il secondo posto di domenica le proprie ambizioni di campionato. Discorso analogo per Matteo Bertelle (Team Minimoto KTM), sulla scia dell’affermazione al Sachsenring nella Red Bull MotoGP Rookies Cup risultato l’indiscusso mattatore di una Gara 2 dominata dal primo all’ultimo giro, viaggiando con un passo record. Al giovane Pata Talento Azzurro resta il rammarico per lo sfortunato (ed incolpevole) epilogo del sabato, con la vittoria sfumata alla Variante Bassa per un contatto e conseguente caduta causata da un altro pilota. Sempre nell’ELF CIV Moto3, Andrea Giombini (Team Minimoto KTM) ha concluso al quarto e sesto posto le due gare. Settimo domenica invece Filippo Bianchi (Junior Team Total Gresini Honda), incappato al via di Gara 1 in un contatto con Cristian Lolli (SM POS Corse TM), quest’ultimo infortunatosi e costretto a concludere anzitempo il fine settimana di Imola.

I successi dei Pata Talenti Azzurri FMI sono proseguiti nell’ELF CIV PreMoto3. In Gara 1 Edoardo ‘Edos’ Liguori (Team Pasini Racing 2WheelsPoliTO) si è assicurato la vittoria a precedere Alex Venturini (Team Runner Bike 2WheelsPoliTO), rispettivamente quarto e settimo l’indomani in una Gara 2 vinta d’autorità da Flavio Massimo Piccolo (D34G Racing BeOn) con un sorpasso spettacolare nel corso dell’ultimo giro. Sul podio anche Riccardo Trolese (M&M Technical Team), sesto sabato, con l’esordiente Mattia Romito (Team Pasini Racing 2WheelsPoliTO) positivo quinto. Weekend sfortunato dopo buone performance espresse nelle prove per Leonardo Zanni (AC Racing Team CS), mentre prosegue il suo percorso di crescita Giulio Pugliese (AC Racing Team CS) dopo la conquista del titolo italiano MiniGP 50cc 2020. In virtù di questi risultati, Piccolo ha accorciato a 8 lunghezze le distanze dal capoclassifica Ferrandez, a 15 e 24 punti rispettivamente Trolese e Liguori, terzo e quarto in campionato.

Si conferma su alti livelli all’esordio nell’ELF CIV Supersport 600 Matteo Patacca (Bike e Motor Racing Yamaha), nono e decimo nelle due gare, riuscendo ad impensierire comprovati protagonisti della categoria nonostante la giovanissima età. Passando all’ELF CIV Supersport 300, weekend in crescendo a firma Mattia Martella (Prodina Team Kawasaki) con un sesto ed un quarto posto all’attivo.

Nel medesimo fine settimana, sei Pata Talenti Azzurri FMI sono scesi in pista all’Autódromo Internacional do Algarve di Portimão per il quarto round del FIM CEV Repsol con performance in costante e progressivo miglioramento rispetto ai precedenti appuntamenti del calendario. Nel Mondiale Junior Moto3, Luca Lunetta (AC Racing Team) ha concluso in zona punti (15°) a soli 3″ dal vincitore, mentre Filippo Farioli (LaGlisse Academy) si è messo in mostra con l’ottavo tempo nelle qualifiche ufficiali ed una prima parte di gara vissuta nel gruppo di testa. Ha fatto esperienza invece Alessandro Morosi (LaGlisse Academy), ventiduesimo in gara. Nella European Talent Cup, un combattivo Demis Mihaila (LaGlisse Academy), a lungo nel gruppo dei primi, ha perso progressivamente terreno per un inconveniente tecnico. In azione sui saliscendi dell’Algarve anche Guido Pini (AC Racing Team), mentre Edoardo Boggio (Aspar Team) è stato costretto alla resa per uno sfortunatissimo infortunio accusato nel fine settimana.

Roberto Sassone, Direttore Tecnico Velocità FMI: “Un weekend positivo con ottimi risultati raggiunti dai Talenti Azzurri in tutte le classi in gara. Partendo dalla Moto3, Matteo Bertelle in questo momento è il pilota più in forma e ne ha dato prova nel corso del fine settimana, dominando Gara 2 con un ritmo forsennato. Resta il rammarico per l’epilogo di Gara 1 dove è tornato sul gradino più alto del podio Alberto Surra, riadattatosi alla KTM dopo l’esperienza nel Mondiale Moto3 ad Assen su Honda, centrando un primo ed un secondo posto che rilancia le sue quotazioni in campionato. Passando alla PreMoto3, di fatto tutti i Talenti Azzurri hanno messo in mostra buone cose: sabato con la vittoria di Edos Liguori, domenica con Flavio Massimo Piccolo in trionfo con un sorpasso strepitoso all’ultimo giro. Un grande gesto tecnico che certifica la sua sensibilità di guida, in una categoria dove non sono mancati nelle posizioni che contano anche Riccardo Trolese, Alex Venturini e l’esordiente Mattia Romito. A proposito di debuttanti, Matteo Patacca è in crescita continua nella competitiva Supersport 600: una categoria difficile, ma dove riesce a stare con i primi nonostante la giovane età. Bene anche Mattia Martella nella Supersport 300, finalmente nelle posizioni che contano dopo un inizio di stagione difficile. Lasciamo Imola con soddisfazione per le performance espresse dai nostri ragazzi, valutazione che estendiamo anche al weekend del CEV a Portimao. Su una pista meno frequentata dai piloti spagnoli in svariate sessioni di Test, i Talenti Azzurri sono stati nel gruppo di riferimento. Filippo Farioli in Moto3 si è qualificato in terza fila, con Luca Lunetta in zona punti ed a soli 3 secondi dal vincitore. Da segnalare anche la prova di Demis Mihaila nella European Talent Cup, a lungo nelle posizioni di testa prima di uno sfortunato inconveniente tecnico.

Prossimo appuntamento per i Pata Talenti Azzurri FMI impegnati nell’ELF CIV nel weekend del 31 luglio-1 agosto al Misano World Circuit Marco Simoncelli.

Com. Stam.

Flavio Massimo Piccolo 1° in Gara 2 ELF CIV PreMoto3, 3° Riccardo Trolese

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
5 recommended
comments icon0 comments
0 notes
64 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *