Notizie

Imprese: due aziende palermitane “Flavia Pinello” e “Sudtitles” in finale per il premio dei punti impresa digitale delle Camere di Commercio

• Bookmarks: 24


Palermo – Premiare le imprese italiane che hanno realizzato o stanno realizzando progetti di innovazione in chiave Impresa 4.0.

È quanto si propone Unioncamere con il Premio ‘Top of the PID ‘, rivolto alle aziende che hanno utilizzato i servizi offerti dai Punto Impresa Digitale delle Camere di Commercio. La rete nazionale dei PID, tramite Unioncamere, ha selezionato per la finale due aziende palermitane per il premio “Top of the PID 2022”.

Obiettivo del premio è individuare e dare visibilità a iniziative e progetti innovativi di transizione digitale. In particolare, sono state selezionate le iniziative e i progetti innovativi delle singole imprese o di gruppi di imprese di micro, piccole e medie imprese nei seguenti ambiti: sostenibilità; sociale; manifattura intelligente e avanzata; servizi e commercio; turismo; nuovi modelli di business 4.0.

Il progetto “Pattern4all” dell’azienda Flavia Pinello si contende la vittoria con le altre imprese di tutta Italia nell’ambito della manifattura intelligente/avanzata. “Ogni anno o semestralmente le imprese della moda devono creare nuove collezioni da proporre e promuovere sul mercato,  affrontando dei costi di design, progettazione, produzione e promozione ed alla fine non vi è garanzia che portino risultati positivi. Attraverso lo sviluppo di collezioni virtuali in 3D rendering si possono abbattere notevolmente questi costi perché diventa radicalmente più economico produrre i modelli, fare test di mercato, progettare le collezioni dal punto di vista tecnico e usare le simulazioni in 3D per la promozione della collezione”, spiega Flavia Pinello, designer e fondatrice dell’omonima azienda.

Un’altra impresa palermitana “Sudtitles” è in finale nella categoria ‘Sociale’ con il progetto “La cultura per tutti. Accessibilità per disabili sensoriali”. “In un periodo di profondi cambiamenti nel campo della fruizione culturale, il progetto ‘La cultura per tutti’ mette al centro l’idea di utilizzare la tecnologia per permettere alle comunità di disabili sensoriali, compresi ipoudenti e ipovedenti, di fruire delle opere solitamente non dotate di servizi accessibili. “Sudtitles” in questi mesi ha sviluppato una App,  scaricabile gratuitamente sul cellulare (tramite i sistemi operativi Android e iOS), che permette a chiunque di fruire dei servizi per disabili sensoriali (sottotitoli per non udenti, audio descrizioni per non vedenti, guide per musei e video in LIS) in qualsiasi luogo di fruizione”, spiega Tatiana Lo Iacono co-founder & Ceo dell’azienda.

“Per noi è fonte di orgoglio avere ben due aziende palermitane in finale in ambiti molto importanti come quello della manifattura intelligente-avanzata e del sociale. Sia l’azienda “Flavia Pinello” che “Sudtitles” si contenderanno la vittoria con i migliori progetti innovativi italiani e questo vuol dire solo una cosa, oggi è possibile fare innovazione al sud e le nostre imprese ne sono la testimonianza, c’è ancora molto da fare ma sicuramente la strada è quella giusta”, afferma Alessandro Albanese, presidente della Camera di Commercio Palermo Enna. 

“Con il servizio PID-Punto Impresa Digitale la Camera di commercio di Palermo Enna si dimostra ancora una volta il vero punto di riferimento per le imprese in tema di digitalizzazione e innovazione, un supporto a 360° che spazia dalla formazione al supporto 1.1 all’erogazione di bandi voucher digitaliI4.0”, sottolinea Guido Barcellona, segretario generale della Camera di Commercio Palermo Enna.

E’  possibile votare i progetti a questo link fino al 16 settembre https://www.puntoimpresadigitale.camcom.it/paginainterna/premio-top-of-the-pid

Com. Stam./foto

Flavia Pinello
Tatiana Lo Jacono-sudtitles
24 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
342 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.