Mostre

IN VIAGGIO Oltre 120 scatti del fotografo Rolando Montanini al Palazzo Ducale di Pavullo

• Bookmarks: 7


Sabato 12 giugno alle ore 16.00 le porte della Galleria d’Arte di Palazzo Ducale si apriranno al pubblico per mostrare oltre 120 scatti di Rolando Montanini, fotografo ed artista eclettico.

In Viaggio, questo il titolo della mostra, come scrive la curatrice Simona Negrini (direttrice delle Gallerie Civiche di Palazzo Ducale) “non è solo una mostra fotografica, è un inno ad un andare lento, un ascoltare con gli occhi l’instancabile ricerca di chi vive, ed ha vissuto, la fotografia come un’estensione dell’anima e una materializzazione di una curiosità insaziabile”. 

La mostra fotografica presenta due percorsi, due modi diversi di approcciarsi alla fotografia, che raccontano simultaneamente la complessità della personalità dell’artista.

Il primo viaggio è dedicato all’Anthropos, quell’uomo che per antonomasia è l’essere che osserva, scruta e tenta di conoscere il mondo. Qui troviamo fotografie che raccontano i luoghi e le genti di Paesi lontani, viaggi on the road dove gesti, volti, abiti, raccontano vite.

“Ciò che stupisce, negli scatti di Rolando Montanini, è l’abilità di esaltare “ciò che accade ai margini” e il rispetto profondo per l’intimità e al contempo la capacità di essere testimone straordinario della contemporaneità”.

Il secondo viaggio, più surreale e a tratti onirico, è una danza tra fotografia e arte che rende omaggio alle bellezze della Grande Madre. Attraverso lo studio attento della Natura, l’artista coglie l’essenza stessa della fotografia, quella magica congiunzione di phos e graphis.

“Rolando Montanini scrive con la luce vere note poetiche attraverso l’esaltazione dell’arte del sapersi fermare. In un temposospeso lo sguardo sprofonda nell’infinitamente piccolo, in quella porzione di mondo impercettibile in bilico tra il visibile e l’invisibile”.

In mostra anche un gioco di composizione fotografica “Lettere in Viaggio”, dove si invitano i piccoli visitatori a comporre le parole utilizzando le lettere fotografate dall’artista Rolando Montanini durante i suoi viaggi urbani. Lettere dipinte sui muri o sui cartelli stradali diventano suggestive espressioni di street art.

In occasione del vernissage alle ore 18.00 presso la Galleria dei Sotterranei POAN Componendo Paesaggi, Musicando Suoni con Lorenzo Mantovani e Giacomo Barbari. Concerto e progetto volto alla creazione di paesaggi sonori, totalmente dal vivo utilizzando una moltitudine di strumenti acustici ed elementi naturali (sassi, foglie ed acqua). In questo processo ogni suono va a comporre un tessuto sonoro che si arricchisce strumento dopo strumento. Il concerto vede la direzione artistica dell’Associazione Amici del Jazz di Modena.

Mostra a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di pavullo n/F

D.ssa Simona Negrini

La mostra rimarrà aperta al pubblico dal 12 giugno al1 5 agosto 2021

Orari mostra: sabato, domenica e festivi: h. 16.00 – 19.00
su richiesta dal lunedì al sabato: h. 10.00 – 12.30
martedì e giovedì: h. 15.00 – 18.00
tel. 0536 29964 / 29026
Ingresso gratuito

Per il concerto posti limitati – prenotazione obbligatoria

Info: UIT Ufficio Informazioni Turistiche

uit@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it

tel. 053629964

Note biografiche dell’artista Rolando Montanini

Rolando Montanini  è un fotografo, videomaker, creativo a 360 gradi. Durante gli studi universitari si dedica alla fotografia e in particolare al reportage. Gira il mondo e realizza servizi fotografici che vengono pubblicati da riviste come Gente Viaggi, Atlante ed Airone. Partecipa a numerose mostre personali e collettive. Nel 1990 viene inviato in un piccolo villaggio Cile per documentare la vita di una comunità  di emigrati italiani dell’inizio del secolo. Ha lavorato a progetti importanti per numerosi enti come banche e comuni, organizzazioni turistiche, ospedali sperimentando spesso nuovi linguaggi. Nel 2014 il suo video-progetto Il Tempo della Torre viene scelto come uno degli eventi del Festival della Filosofia. Dal 2018 si dedica anche alla realizzazione di creazioni di design utilizzando la ceramica e il fil di ferro. Nel 2020, nei mesi di Marzo e Aprile, ha realizzato I Giorni del Silenzio, un reportage sulla pandemia a Modena da cui è stato pubblicato un libro.  Direttore creativo di agenzie pubblicitarie le sue competenze spaziano dalla fotografia ai video fino agli allestimenti creativi e ad ogni forma di comunicazione visuale.

Com. Stam.

7 recommended
comments icon0 comments
0 notes
101 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *