Musica

Intervista con DJ Mauro Fire

• Bookmarks: 8


Da venerdì 7 gennaio  disponibile in rotazione radiofonica “OVER THE SKY (RADIO SAX EDIT)” (Sound Management Corporation), il nuovo singolo di DJ MAURO FIRE VS DJ MARTELLO & CICCO DJ. “Over the sky”, nuovo singolo nato dalla collaborazione tra Dj Mauro Fire, Dj Martello e Cicco Dj,

è un brano dalle sonorità dance, interpretato da una voce calda e caratterizzato da un interludio di Raf Sax. Spiegano gli artisti a proposito della nuova release: «Non abbiate paura delle difficoltà perché il bello della vita nasce da lì».

Noi per l’occasione abbiamo scambiato quattro chiacchiere con DJ Mauro Fire.

– Che cos’è la Sound Management Corporation e come siete entrati in contatto?

È un’agenzia che lavora sia in ambito discografico gestendo la direzione artistica dei musicisti, promuovendo i brani e gli artisti, sia nell’ambito dell’organizzazione di eventi. Ci siamo conosciuti perché Daniele Cicco è il nostro discografico da qualche anno ed è nata una profonda amicizia.

– Avete appena pubblicato “Over The Sky”, com’è andata? 

Parlavo dell’amicizia che lega sia me con Daniele ma anche con Marcello Salis, in arte dj Martello. Soprattutto in questo periodo, in cui i viaggi sono limitati, usavamo incontrarci via etere e stare a parlare dei progetti che ognuno voleva concretizzare. Di lì, mi è venuta l’idea di questo brano che desse una spinta per superare il momento che stiamo vivendo e che ci aiutasse a guardare oltre, un’idea da realizzare tutti insieme e quindi ci siamo messi a lavoro.

– Cosa sta succedendo nella scena musicale dopo due anni di pandemia? 

Con lo stop di concerti, dei grandi e piccoli eventi, la chiusura di discoteche e anche dei music store, c’è stato un cambiamento radicale nel mondo della musica. La pandemia ha portato a un boom dei servizi musicali in streaming, che hanno avuto una crescita enorme rispetto agli altri anni.

Come avete lavorato con Raffaele Capasso? Gli avete dato qualche indicazione prima che iniziasse a lavorare al video? Che ne pensate? 

Raffaele Capasso è stato uno dei due assi nella manica perché innanzitutto con il suo sax ha dato risalto ed armonia a tutto il brano e poi perché è stato il produttore del video, che senza alcuna indicazione e con estrema semplicità, ha saputo ispirare la voglia di guardare ”Over The SkY” e di trovare una ragione, una strada da seguire. Poi c’è stato Angelo Sica che ha curato straordinariamente il mix e master.

– Avete già in programma delle nuove uscite? 

Certo siamo già a lavoro. Ci sarà un primo progetto del 2022 seguirà sicuramente la scia di “Over The Sky” come sonorità poi ce ne saranno altri con collaborazioni di artisti d’eccellenza che, però, non posso svelare.

Com. Stam.

8 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
118 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.