Film

Io ti cercherò con A. Gassmann e M. Sansa in onda Rai Uno

• Bookmarks: 8


IO TI CERCHERO’  L’improvvisa morte del suo unico figlio Ettore (Luigi Fedele) costringe Valerio (Alessandro Gassmann), ex poliziotto, a ritornare a Roma per affrontare, con il dolore, i fantasmi della vecchia vita che credeva di essersi lasciato alle spalle, insieme al suo carico di errori e di rimorsi.

Il caso di Ettore viene velocemente archiviato come suicidio, ma Valerio non ne è convinto. È quasi sul punto di accettare il suo dolore nascondendosi per sempre in un silenzio vuoto e pieno di sofferenza, quando Sara (Maya Sansa), amore del passato ed ex-collega, lo chiama per dirgli che anche lei non crede che Ettore abbia scelto di morire, che le cose non tornano. 

Perché sul verbale non risultano i nomi di chi era di turno di quella notte? Per quale motivo gli orari non coincidono? Perchè sembra che i testimoni abbiano paura di parlare, di dire cosa hanno visto?

Valerio decide di tornare a Roma per scoprire la verità sulla morte di Ettore. Lo ospita Gianni (Andrea Sartoretti) suo fratello, anche lui poliziotto, che vive in periferia con sua moglie, Lisa (Giada Prandi). 

Sara lo aiuta nelle indagini e diventa il suo punto di riferimento. Anche Martina (Zoe Tavarelli), la fidanzata di Ettore, condivide con lui il dolore e la convinzione che non sia stato un suicidio e lo guida nella riscoperta del figlio: un ragazzo che amava profondamente la vita e aveva ancora tantissime cose da fare. 

Il percorso che Valerio dovrà fare per scoprire la verità lo porterà a sentire Ettore ancora più vicino, ad essere più consapevole della profondità del loro legame che la lontananza e i silenzi non avevano intaccato. Come lui, suo figlio combatteva a testa alta, non sopportava le ingiustizie e voleva essere utile, dare una mano a chi aveva bisogno. 

Ma proprio questa determinazione aveva portato Ettore ad avere a che fare con gente senza scrupoli. 

PERSONAGGI 

Valerio Frediani – (Alessandro Gassmann)

Ex poliziotto, Valerio è il padre di Ettore. Espulso due anni prima dalla polizia a causa di un’accusa di spaccio – reato che forse non ha commesso, ma per il quale è probabilmente stato incastrato, vive da solo ad Anzio dove lavora come benzinaio. Un giorno riceve la telefonata che cambierà per sempre la sua vita: suo figlio Ettore è morto, apparentemente suicida; Valerio parte immediatamente alla volta di Roma convinto, malgrado non frequentasse suo figlio da ormai due anni, che Ettore non avrebbe mai scelto di uccidersi. Valerio è testardo e orgoglioso, ostinato e rancoroso, un uomo che difficilmente mostra i suoi veri sentimenti, che siano verso il figlio, la sua ex moglie Francesca o la donna di cui probabilmente è ancora innamorato, Sara, sua amica e collega con la quale aveva avuto una relazione in passato. La ricerca della verità sulla morte di Ettore metterà in luce la determinazione di Valerio, l’amore che da troppo tempo negava a suo figlio, agli altri e a se stesso. 

Ettore Frediani – (Luigi Fedele)

Figlio di Valerio. Altruista, generoso, pieno di energia e impegnato nel sociale; vive in un appartamento al Pigneto e frequenta un centro sociale dove organizza attività di volontariato. Assieme alla sua ragazza Martina aveva trascorso un periodo a Lampedusa, desideroso di donare il suo entusiasmo alla causa dei migranti, in particolare i minori. Per questi motivi, quando il suo cadavere viene ritrovato sulle rive del Tevere, tutte le persone a lui vicine non credono possibile l’ipotesi del suicidio: Ettore era così innamorato della vita che non avrebbe mai compiuto un gesto del genere. Solo dopo la sua morte suo padre capirà che sotto l’aria sregolata del figlio c’era ancora quel ragazzo meraviglioso al quale era così legato e al quale, forse, non si era mai sentito così vicino come ora.

Sara – (Maya Sansa) 

Vicequestore. Sara è una collega e amica di Valerio. Sposata con Roberto, dal quale ha avuto due figli, ha sempre avuto un rapporto speciale con Valerio, consolidato dai numerosi momenti trascorsi insieme, sul lavoro o in compagnia delle rispettive famiglie. Le feste e le vacanze trascorse assieme hanno fatto sì che la loro complicità aumentasse, fino a farli innamorare l’uno dell’altra. Una storia segreta, clandestina e impossibile, perché a entrambi manca quel coraggio necessario per abbandonare la vecchia vita. La relazione finisce e ognuno prosegue per la sua strada, fino al momento in cui i due si incontrano di nuovo per la triste vicenda della morte di Ettore. Sara diventa per Valerio un punto di riferimento, sia per le indagini sia dal punto di vista umano: determinata e tenace ma allo stesso tempo comprensiva e affettuosa, è mossa anche dall’amore che ancora prova per Valerio. Proprio dal dolore più straziante sembra infatti rifiorire tra i due quel sentimento che, forse, non si era mai spento.

Martina – (Zoe Tavarelli) 

Martina è la ragazza di Ettore. Solare, generosa, riesce a vedere il meglio in ogni persona. Ha conosciuto il ragazzo nel suo momento più buio, quando si era allontanato dal padre ed era pieno di rabbia; lei, col suo calore, è riuscita a salvarlo. Sognavano una famiglia, un futuro insieme e condividevano il sogno di viaggiare per il mondo, combattere le ingiustizie e aiutare gli altri. La prima battaglia in cui si erano gettati anima e corpo era un

Io ti cercherò regia di 

GIANLUCA MARIA TAVARELLI

una coproduzione

RAI FICTION                  PUBLISPEI

CAST ARTISTICO 

Valerio Frediani ALESSANDRO GASSMANN           

Sara                       MAYA SANSA

Gianni Frediani ANDREA SARTORETTI         

Ettore Frediani           LUIGI FEDELE

Martina Camilli ZOE TAVARELLI

Roberto           GIORDANO DE PLANO

Francesca         FIORENZA PIERI

Lisa                         GIADA PRANDI

Dott. Rino Lentini ETTORE BELMONDO 

Armando Frediani MASSIMO DE FRANCOVICH    

Rosa             SARA FRANCHETTI

Primo Dirigente Sapri LORENZO GIOIELLI

Tommaso Sallusti (Tom) ALESSANDRO PROCOLI

Alessandro FEDERICO TOCCI

Giorgio CESARE APOLITO

Marcello                                            DOMENICO MACRI’

Crediti non contrattuali

CAST TECNICO

Regia GIANLUCA MARIA TAVARELLI

Serie ideata da LEONARDO FASOLI

MADDALENA RAVAGLI

MASSIMO BAVASTRO

MONICA RAMETTA

Soggetto di serie e soggetti di puntata LEONARDO FASOLI

MADDALENA RAVAGLI

MASSIMO BAVASTRO

MONICA RAMETTA

Sceneggiature di LEONARDO FASOLI

MADDALENA RAVAGLI

MASSIMO BAVASTRO 

Direttore della fotografia MARCO PIERONI

Scenografia DANIELE FRABETTI

Costumi MARINA ROBERTI

Casting ANNAMARIA SAMBUCCO

MASSIMO APOLLONI

Montaggio                                                    ALESSANDRO HEFFLER 

Musiche originali                                           RALF HILDENBEUTEL

Edizioni musicali BIXIO C.E.M.S.A E RAICOM

Organizzatore generale ELIA MAZZONI

Story editor Publispei GIANCARLO GERMINO

Produttori RAI PAOLA LEONARDI

MONICA PAOLINI

Prodotto da VERDIANA BIXIO 

Crediti non contrattuali

Com. Stam.

8 recommended
comments icon0 comments
0 notes
380 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *