Notizie

Ispettori Ambientali, dichiarazione del Sindaco Tranchida

• Bookmarks: 7


«L’approvazione del regolamento per l’istituzione dell’Ispettore Ambientale Comunale Volontario avvenuta stanotte grazie alla maggioranza di Governo, che ringrazio, costituisce una fondamentale svolta nella lotta all’abbandono indiscriminato di rifiuti in città».

Così si è espresso il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida in merito al regolamento approvato poche ore fa dal Consiglio Comunale, provvedimento molto atteso dalla cittadinanza. «Grazie a chi si è speso per raggiungere il traguardo, assessore Safina e 2^ commissione in primis – continua il primo cittadino -. Nonostante l’ostruzionismo delle opposizioni, che hanno presentato decine di emendamenti al sol fine di fermare il provvedimento, l’aula guidata dal Presidente Guaiana e dal vicepresidente Greco ha concluso positivamente l’esame dell’atto e portato a casa un risultato rilevante anche dal punto di vista politico. Chi sporca la città paga – conclude Tranchida – e nell’immediato prossimo futuro grazie agli Ispettori Ambientali potremo potenziare i servizi di vigilanza e contestare sanzioni per le violazioni poste in essere da pochi incivili a danno dei trapanesi perbene e che pagano le tasse anche per rimuovere le discariche create da costoro».

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
7 recommended
comments icon0 comments
0 notes
39 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *