Notizie

Ive­co Suz­za­ra, De Meo (Ugl Metalmeccanici): ”Proseguiamo con buoni accordi a tutela occupazionale”

• Bookmarks: 19


“Continuiamo a ritenerci soddisfatti dell’accordo raggiunto nell’incontro tra la dirigenza Iveco di Suzzara con il Responsabile HR Iveco dott. Eduardo Sella e la dott.ssa Giulia Golinelli unitamente alle OO.SS..

Per l’Ugl Metalmeccanici si prosegue alla definizione del piano industriale con la stabilizzazione di 128 dipendenti con effetti dal 1° settembre 2024 che verranno assunti con contratto a tempo indeterminato dalla Direzione Iveco di Suzzara e con l’auspicio di dare speranza per i restanti lavoratori con contratto a termine in una nuova proroga che, come sottoscritto in un nuovo accordo, ne prevederà una procrastinazione a un massimo di 24 mesi consecutivi”.

E’ quan­to di­chia­ra Ser­gio Mat­teo De Meo, Segretario Provinciale Ugl Metalmeccanici Man­to­va dopo l’in­con­tro a cui ha pre­so par­te, per il qua­le, “continueremo ad essere sempre e costantemente vigili su tale percorso affinché si possa veramente mettere la parola fine a tanti mesi di incertezza occupazionale che ha visto coinvolto lo stabilimento Iveco. Giunge un ennesimo buon segnale occupazionale sul territorio mantovano con altre assunzioni, prosieguo di quanto sottoscritto con l’accordo nel 2021 che ad oggi si concretizza a un totale di 672 assunzioni: di questi periodi, riteniamo che l’Iveco vada in controtendenza in un momento particolare per la tenuta occupazionale di altre aziende del territorio che fanno fatica a reggere in fatto di produzione e assunzioni. Siamo ottimisti che con tale accordo sottoscritto, riusciremo a completare entro fine anno 2025 la stabilizzazione di tutta la restante forza lavoro. Il nostro intendo vuol essere il rilancio della produzione che è sempre stata il fiore all’occhiello per tutto il territorio, in una nuova strategia produttiva e occupazionale, condividendola con la Direzione Iveco. L’Ugl Metalmeccanici – conclude De Meo – sarà sempre presente nelle nuove sfide e per un nuovo modello di relazioni sindacali partecipativi ma sempre e in primis a tutela dei diritti di tutti i lavoratori”.

Com. Stam. + foto UGL

19 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
87 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com