Auto

La 1^ Green Race Valle del Bisenzio: la competizione “Verde” e “Tricolore” è andata a Cajani-Pitacco (Opel Corsa)

• Bookmarks: 14


La gara, di regolarità “a media”, corsa su un tracciato di 184 chilometri dal forte impatto emozionale è partita con la pioggia ma arrivata con il sole.

In totale sono stati 20, i concorrenti che hanno preso il via, andando oltre le più rosee previsioni e decretando quindi  un successo organizzativo. Domani di nuovo sfide: la cronoscalata a Vaiano, su cinque passaggi, sempre con l’occhio alla media. Notevole il coinvolgimento dei concessionari auto dell’area pratese e dei main partner ESTRA e GRUPPO COLLE.

Prato, 17 settembre 2022 – Sono Andrea Cajani e Valentina Pitacco, su una Opel Corsa (6869 penalità) i primi a mettere la propria firma sull’albo d’oro della 1^ Green Race Valle del Bisenzio, l’evento “verde” che ha riportato in Toscana le competizioni che guardano alla sostenibilità ambientale, competizione di regolarità a media riservata esclusivamente alle vetture ad alimentazione elettrica ed ibrida, inserita già al primo anno nel calendario “tricolore”, in quanto fa parte del Trofeo Nazionale per vetture ad Energia Alternativa. L’evento, che cade proprio nell’avvio della settimana europea della mobilità sostenibile, ha portato a Prato ed in vallata venti auto di marchi automobilistici tra i più attivi ed apprezzati nel settore della mobilità “green”: Cupra, Fiat, Hyundai, Honda, Jaguar, Opel, Toyota.

Promossa dall’Automobile Club Prato, con il convinto sostegno del Comune di Prato e quelli della Val di Bisenzio e con il considerevole supporto di ESTRA E DI GRUPPO COLLE ha dato il valore aggiunto al celebre “Settembre Pratese”.

E’ stata una giornata divertente, pur con l’avvio avvenuto sotto la pioggia, con i molti che hanno partecipato  direttamente coinvolti dai diversi concessionari auto dell’Area pratese, per i quali la manifestazione è stata occasione di marketing, facendo conoscere i modelli ibridi ed elettrici delle Case che rappresentano.  

Quasi tutti i partecipanti erano alla loro prima esperienza con cronometri e road book, correndo con forte impegno e nel pieno spirito dell’iniziativa.

Questa prima giornata ha visto i concorrenti toccare gli abitati di Montemurlo, Tobbiana, Lentula, Vernio, Cavarzano, Vaiano, dopo aver attraversato le loro splendide valli, con la volontà di legare il passato, la cultura le tradizioni ad un futuro che non rinneghi la storia, ma che ne esalti, invece, i ricordi guardando all’orizzonte.

Rientrati a Prato, per la sosta “tecnica” in Piazza Mercatale dopo l’ora di pranzo, la gara ha poi ripreso il suo programma dirigendosi a sud, per riscoprire la sua storia “medievale ed etrusca”, attraversando i Comuni di Quarrata, Vinci, Verghereto, Carmignano, Poggio a Caiano. L’arrivo ha riportato i concorrenti in Piazza Mercatale a Prato dove ha avuto luogo, la cerimonia di premiazione, confortata dal cielo sereno, arrivato a gratificare i concorrenti e gli organizzatori, con la presenza del sindaco della città laniera, l’avvocato Matteo Biffoni, e di altre autorità cittadine.

Al secondo posto si sono classificati Massimiliano Massari e Massimo Galletta, su un’affascinante Jaguar E-Pace (13897 penalità), mentre al terzo posto Roberto e Alessia Toccafondi hanno totalizzato 14048 penalità, con la loro Hyundai Kona.

Domani, domenica 18 settembre, sarà invece Vaiano ad attendere i concorrenti per dar vita alla seconda frazione di gara.  Ospiti del Comune, si sfideranno lungo i 3 km della storica gara in salita della “Vaiano-Schignano”, percorrendo le cinque manche previste, nel rispetto dei tempi imposti e dei consumi vettura. La premiazione avrà luogo nell’esclusivo contesto di Villa del Mulinaccio, sicuramente accolti dall’entusiasmo e la solidarietà dell’intera vallata.

NELLA FOTO I VINCITORI DELLA COMPETIZIONE, PREMIATI DAL SINDACO (FOTO IMAGO)

Tutte le informazioni sull’evento presenti qui: https://www.rallylink.it/cms20/index.php/greenrace-challenge

#greenracevalledelbisenzio2022  #AciPrato #Prato #greenendurance #ValledelBisenzio #energiealternative #energierinnovabili #energysaving

Com. Stam./foto

14 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
70 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.