Sport

La carica dei 500 alla Maratonina di Terrasini

• Bookmarks: 6


La manifestazione, in programma domenica 27 giugno, è organizzata dall’ASD Media@ e assegnerà i titoli regionali societari master sulla distanza dei 21,097 km. Start alle ore 7.30 da piazza Falcone- Borsellino. Poco più di 500 gli atleti al via.

Terrasini (PA). Manca solo lo start alla XX edizione della Maratonina di Terrasini. La manifestazione, in programma domenica 27 giugno, era stataannullata lo scorso anno, in piena emergenza sanitaria da Covid-19; quest’anno, per evitare d’imbattersi nella calura estiva, è stato anticipato l’orario del via che sarà dato alle 7.30 da piazza Falcone-Borsellino.

La storica manifestazione, legata per anni al binomio Amatori Palermo, Atletica Terrasini, è organizzata dall’Associazione Media@, gode del marchio Bronze della Fidal, apre il circuito dell’ottava edizione del Running Sicily e soprattutto sarà valida come Campionato regionale master di società.

Un ritorno atteso coraggioso, ma dovuto, basti pensare che, causa pandemia, non si disputa una mezza maratona in Sicilia, dal 9 febbraio del 2020, quando a Sant’Agata di Militello, si corse la Maratonina dei Nebrodi.

Domenica, dietro al nastro di partenza, a riassaporare la gioia di una competizione su strada, ci saranno 512 atleti (86 donne e 426 uomini): in 335correranno la mezza, 95 la 14 chilometri, in 82 la sette chilometri. Non solo siciliani al via, non mancheranno infatti atleti che arrivano da altre regione d’Italia, come Lombardia, Campania, Piemonte e Veneto. Al maschile la categoria più rappresentata è la SM50 con 89 atleti al via. Al femminile è la SF45 con 23 atlete. I più giovani in gara saranno Nicolò Soffietto e Giada Gambino rispettivamente 19 e 17 anni, i meno giovani Clara Minagra e Francesco De Trovato che con le sue 88 primavere si cimenterà nella sette chilometri, mentre un altro over 80 Edoardo Vaghetto (classe 1939) correrà la 14 chilometri.

Sono invece 74 le società presenti a Terrasini, in lizza per i titoli regionali uomini e donne. La più numerosa è il Club Atletica Partinico con 47 atleti al via, a seguire la Palermo Running (34), Marathon Monreale (26), Trinacria Palermo (25) e Universitas Palermo con 20 atleti presenti, via via tutte le altre. La società più numerosa che proviene da fuori provincia è il Team Ingargiola che arriva da Mazara del Vallo con 13 atleti.

Pettorale numero uno nella mezza a Soumalia Diakite giovanissimo e talentuoso atleta, al debutto sulla distanza dei 21,097 km. Pettorale numero due all’esperto atleta siculo-lombardo Jacopo Caracci più volte protagonista in passato a Terrasini; terzo incomodo Dario Cucchiara. Al femminile favorite per la vittoria finale, sono Maria Grazia Bilello, Rosaria Patti e Simona Sorvillo.   

Il percorso: Tre i giri, con passaggio dal villaggio dei pescatori e dal lungomare con vista su Cala Rossa, a sancire quello che da sempre “offre” questo evento: storia, tradizione e natura.

Non solo la mezza, gli atleti avranno la possibilità di correre anche due “distanze ridotte”, 7 km (un giro) la Vivi Terrasini e la 14 km (due giri) la Corri Terrasini, alle quali potranno prendere parte anche i tesserati EPS. 

Ospiti d’onore della kermesse saranno Fabrizio Vallone (non correrà a causa di un piccolo infortunio) originario di Terrasini e il velocista Raffaele Di Maggio della vicina Torretta, medaglie d’oro ai campionati del mondo Virtus, per atleti con disabilità intellettiva e relazionale. A loro gli organizzatori consegneranno un premio speciale.  

Nel ricordo di Paolo La Rosa: l’evento podistico, vivrà nel ricordo di Paolo La Rosa,  il 21enne di Cinisi ucciso a coltellate, nel febbraio dello scorso anno, fuori dalla discoteca Millenium di Terrasini.

La Maratonina di Terrasini evento dell’estate terrasinese: la XX Maratonina di Terrasini, quest’anno rientra nel cartellone d’iniziative “Estate 2021- Terrasini riparte”: il programma delle manifestazioni estive, promosse, dall’amministrazione comunale di Terrasini. 

Il compleanno della XX Maratonina di Terrasini: domenica festeggeranno il loro compleanno “di corsa” Giuseppe Siino e Gaetana Biondo.

A Terrasini si corre per la solidarietà e la prevenzione: in gara nella 7 chilometri ci saranno sette Pink Ambassador (a Palermo allenate da Danilo Girgenti) donne che hanno sconfitto il tumore e che, con la corsa, vogliono farsi portavoce di un messaggio di speranza, promuovendo conoscenza e prevenzione. Il progetto è portato avanti, in tutta Italia, dalla Fondazione Umberto Veronesi.

L’ultima volta è finita così: nel 2019, l’ultima edizione disputata, il successo nella mezza maratona andò a Filippo Lo Piccolo, tra gli uomini e Simona Sorvillo tra le donne. Nella 14 km vittorie di Giovanni Fascella e Anna Bommarito mentre nella sette il primo uomo fu Salvatore Casarrubea, la prima donna Sabrina Ortoleva Sammatino.

Ritiro chip e pettorali: Pettorali e chip potranno essere ritirati esclusivamente nella giornata di sabato dalle  ore 11 alle ore 14 e dalle 15.30 alle ore19 presso la Sala Aquarium del Comune di Terrasini in piazza Falcone –Borsellino.

Parcheggi gratuti: domenica, giornata della gara (dalle ore 6 alle ore 11) cosi’ come ordinanza sindacale, gli atleti saranno esentati dal pagamento delle zone blu.

Maratonina di Terrasini: tamponi gratuiti per gli atleti iscritti alla gara: chi vorrà effettuare il test, a meno di 24 ore dalla gara, potrà recarsi sabato 26 giugno, dalle ore 15.30 alle ore 19.30, presso la Sala Aquarium del Comune di Terrasini in Piazza Falcone Borsellino. Si tratta di una iniziativa nata dalla collaborazione tra CONI, Fidal Sicilia e l’ASP di Palermo. 

Manifestazione “sicura” nel pieno rispetto delle norme anti-Covid.: sicurezza parola d’ordine per atleti e addetti ai lavori. La gara si svolgerà, infatti, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid. Tra le novità, in tal senso, i ristori lungo il percorso prevedono bottigliette di acqua, niente bicchieri, no a spugnaggi ma solo nebulizzatori, mentre all’arrivo, agli atleti sarà consegnato un sacchetto che conterrà il ristoro finale e la medaglia di partecipazione. Gli atleti dovranno entrare nelle griglie di partenza, indossando la mascherina e mantenendo il distanziamento di almeno un metro. Al via dovranno percorrere i primi 500 metri, con indosso la mascherina, successivamente potranno toglierla prima di tornare ad indossarla a fine gara. Rimane per tutti obbligatorio presentare l’autocertificazione anti-Covid.

Vai al sito della manifestazione https://www.maratoninaditerrasini.it/

Lista iscritti https://event.endu.net/events/event/entrants_60318

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
6 recommended
comments icon0 comments
0 notes
67 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *