Sport

Le Piume d’Argento ai playoff di Serie A. Paolo Caracausi: risultato meritato

• Bookmarks: 5


Si è conclusa ieri a Malles la Regular season il campionato a squadre di serie A di Badminton. Accedono ai playoff SSV Bolzen, BC Milano, Marabadminton e le Piume d’Argento di Palermo.

Per noi è un risultato storico raggiunto per la prima volta, dichiara il Presidente delle Piume d’Argento Paolo Caracausi, ed è tutto merito dei nostri giocatori che hanno affrontato le difficili sfide, giornata dopo giornata, mettendo il massimo impegno. Non posso che esprimere soddisfazione per il risultato conseguito e rimandare il tutto al 15 e 16 Maggio a Maracagonis in Sardegna dove verrà assegnato lo scudetto. Le Piume d’Argento non saranno sole in Sardegna in quanto li si giocheranno anche i playoff della Serie B dove la neonata Città di Palermo si giocherà l’accesso alla serie A affrontando le squadre vincenti degli altri gironi. Il badminton è uno degli sport olimpici più conosciuti e praticati nel resto del mondo e nel nord Italia un po’ meno al sud ed in Sicilia dove ci sono belle realtà come la nostra ed in provincia di Catania ma necessita di essere conosciuto e praticato. Mi auguro che i vertici nazionali ed in particolare la nuova compagine appena eletta del consiglio regionale trovino il modo come far conoscere questo sport sconosciuto ai più.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
5 recommended
comments icon0 comments
0 notes
162 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *