Auto

Le “Stelle” della GR Yaris Rally Cup al via della Adriatic Champions Race di Jesolo

• Bookmarks: 6


Quattro “nomi” altisonanti, che hanno caratterizzato le vicende delle prime due edizioni del trofeo, si sfideranno questo fine settimana nella esclusiva kermesse in provincia di Venezia. Al vincitore sarà offerta la tassa di iscrizioni alla GR Yaris Rally Cup 2023.

ROMA. Ci sarà tanto di GR Yaris Rally Cup, alla prima edizione della “Adriatic Champions Race” di Jesolo, in Veneto, questo fine settimana, in svolgimento nella zona della pineta della cittadina in provincia di Venezia, una delle più esclusive location balneari dell’Adriatico.

La competizione verrà disputata sul circuito di km. 1,750 e sarà una gara ad inseguimento con due vetture in contemporanea da due traguardi diversi, con alla domenica prevista la finalissima del “Attilio Bettega Tribute”. Una formula che guarda allo spettacolo ed al fascino delle corse in macchina, come nella più viva tradizione dei finali di stagione. 

Sarà un evento decisamente “elitario”, con annunciata la presenza di tanti piloti di primo piano del rallismo italiano ed internazionale, ma anche un evento nel quale GR Yaris Rally Cup sarà presenza di spessore, capace di catalizzare l’attenzione di appassionati e addetti ai lavori. 

Saranno infatti al via quattro “nomi” tra coloro che hanno caratterizzato le vicende delle prime due edizioni della, oramai un riferimento dei rallies nazionali che non poteva far mancare il proprio appeal.

Sono iscritti in quattro a questo impegno che ricorda tanto i “Motor Show” anni novanta: ci saranno entrambi i vincitori del Trofeo, vale a dire i toscani di Pistoia Thomas Paperini (Campione 2022) e Alex Ciardi (Campioen 2021 e Campione del CRZ 2022), poi il veneto Jacopo Facco, Campione “under 25” 2022 e Marco Gianesini, un altro “della prima ora” del Trofeo, quest’anno protagonista sfortunato con l’incidente a metà stagione di Alba, comunque Campione “over” 2021.

INTERVENTO DI DANIELE PELLICCIONI, COOORDINATORE SPORTIVO DELLA GR YARIS RALLY CUP: “ E’ un vero piacere per Gazoo Racing Italy aderire a questa manifestazione che porta il nome di Attilio Bettega, uno dei piloti italiani più amati dagli appassionati di questo sport. Ci è sembrato importante essere presenti in questo tentativo di riproporre una manifestazione che riteniamo iconica, e siamo particolarmente orgogliosi che a rappresentare in questa manifestazione il brand sportivo di Toyota siano quattro fra i piloti più distintivi della GR Yaris Rally Cup pronti a darsi battaglia in un contesto così affascinante”.

La sfida, dato il format annunciato, sarà certamente spettacolare ed anche particolarmente accesa, visto che al vincitore tra le sei GR Yaris al via verrà offerta la tassa di iscrizione all’edizione 2023 del Trofeo per il quale, di fatto, questo è il primo step per iniziare a parlare della stagione a venire. Il regolamento di gara prevede il classico girone “all’italiana”, tutti contro tutti e finale fra i primi due classificati.

Nella foto: Marco Gianesini, Campione “over” 2021 (foto Massimo Bettiol)

Com. Stam. + foto

6 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
71 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.