Notizie

L’Enpa compie 150 anni

• Bookmarks: 5


L’Enpa, l’Ente nazionale protezione animali, spegne le sue prime 150 candeline. L’associazione a difesa degli animali è nata infatti il primo aprile dell’anno 1871 per volontà niente di meno che di Giuseppe Garibaldi, che ha inviato da Caprera a Timoteo Riboli una lettera di Anna Winter, traduttrice inglese e paladina dei diritti degli animali, con la quale da tempo sollecitava “l’eroe dei due mondi” a favorire la fondazione di una società per la protezione degli animali anche in Italia, come era già costume nel Regno Unito.

Garibaldi non perdette tempo. Amante degli animali sollecitò il suo medico personale (Riboldi, appunto) ad assecondare la richiesta di Winter per promuovere un’ente a protezione degli animali. E’ nata così la Società protettrice degli animali, ora Enpa, dotato di personalità giuridica ed istituito con una legge del 1938. Nel 150esimo anniversario della fondazione una delegazione dell’ente, composta dalla presidente nazionale, Carla Rocchi, e dal presidente del consiglio nazionale, Marco Bravi, è stata ricevuta ieri a Palazzo Madama dalla presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, che ha donato una replica della campanella in uso alla stessa, segno e simbolo dello spirito di servizio verso la comunità nazionale.

Ciro Cardinale

CS


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
5 recommended
comments icon0 comments
0 notes
96 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *