Notizie

L’Istituto Nazionale di Bioarchitettura partecipa alla VII edizione del Salone del Restauro

• Bookmarks: 8


L’Istituto Nazionale di Bioarchitettura (INBAR) Socio dell’Alleanza ASVIS, partecipa alla VII EDIZIONE del SALONE DEL RESTAURO di Firenze – Biennale Internazionale, Musei, Arte, Restauro Tecnologie 2022 proponendo nelle tre giornate,

i propri temi riferiti alle attività di ricerca, di alta formazione scientifica e tecnologica, di promozione, elaborazione e diffusione del sapere scientifico e la formazione permanente sui temi dell’innovazione nel campo della sostenibilità ambientale, con il focus sulle SFIDE E OPPORTUNITA’ DI OGGI, PER IL RESTAURO ARCHITETTONICO DEL FUTURO, dedicate ai temi della Bioarchitettura nel recupero e nel restauro architettonico, secondo la programmazione, in collaborazione con i partner CNT-APPs Research Project  e Green Building Council Italia (GBC Italia). Il Presidente Nazionale Anna Carulli l’Istituto Nazionale di Bioarchitettura (INBAR) e Presidente della Fondazione Architetti Nel Mediterraneo evidenzia – Attraverso una cooperazione finalizzata al perseguimento di obiettivi di interesse sociale e approfondimento scientifico l’Istituto Nazionale di Bioarchitettura (INBAR) svolge attività finalizzate alla tutela e alla valorizzazione dell’ambiente naturale ed antropico da anni e secondo una strategia volta alla qualità del vivere e dell’abitare che contempla la salvaguardia della salute ed una oculata gestione delle risorse naturali. In una visione ampia ed
olistica, approfondisce temi quali: l’ottimizzazione dell’uso delle risorse rinnovabili e non rinnovabili; la tutela della salute; la progettazione ed il recupero edilizio ed ambientale; la definizione e l’organizzazione di nuovi e vecchi insediamenti; l’attribuzione di qualità spaziale agli ambiti antropizzati e naturalistici. Il territorio nazionale ha l’opportunità di avviare una vera e propria
rinascita, economica, sociale ed urbanistica con il PNRR, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, se questo produrrà il previsto processo di trasformazione e di avvio di azioni di economia circolare. E solo attraverso il coinvolgimento della rete sociale, delle istituzioni
e dei protagonisti della filiera, sarà possibile attuare questo processo di innovazione e rigenerazione. L’Istituto, in una visione ampia ed olistica, approfondisce da più di 30 anni temi quali: l’ottimizzazione dell’uso delle risorse rinnovabili e non rinnovabili; la tutela della salute; la progettazione ed il recupero edilizio ed ambientale; la definizione e l’organizzazione di nuovi e
vecchi insediamenti; l’attribuzione di qualità spaziale agli ambiti antropizzati e naturalistici” Con il patrocinio di prestigiosi partners tra cui l’Ordine degli architetti di Messina e la Fondazione Architetti nel Mediterraneo di Messina con l’accreditamento di 6 CFP delle tre giornate per gli
Architetti. L’evento nel SALONE DEL RESTAURO di Firenze sarà seguito dal corrispondente dell’Ufficio Stampa INBAR, arch. Ketty Tamà, Consigliere del CDA della Fondazione Architetti nel Mediterraneo di Messina. La Biennale Internazionale VII EDIZIONE del SALONE DEL RESTAURO si terrà al PALAZZO della BORSA della CAMERA di COMMERCIO Piazza Mentana 1, Firenze, 16-17-18 maggio 2022 presso la SALA BRAMBILLA L’Evento nelle tre giornate si svolgerà in modalità frontale e in modalità webinar
Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Segreteria Operativa dell’Istituto Nazionale di Bioarchitettura: info@bioarchitettura.it
https://www.bioarchitettura.it/notizie/vii-edizione-del-salone-del-restauro-di-firenze/

ARCH. ANNA CARULLI, PRESIDENTE NAZIONALE INBAR E PRESIDENTE FONDAZIONE
ARCHITETTI NEL MEDITERRANEO

Com. Stam.

8 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
103 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.