Auto

Lucchesi jr. Ha finito la stagione nel segno dell’amicizia

• Bookmarks: 17 • Comments: 1


“Sperlonga”, da copilota di Davide Rosini, e “Ciocchetto” in coppia con l’amico Fabio Farina nel vero spirito dello sport.

Un finale di stagione nel più vivo spirito decoubertiano e nel segno fondamentale dell’amicizia. E’ stata questa, l’ispirazione principale che ha spinto Christopher Lucchesi Jr. a partecipare alle ultime due gare di stagione, la 14^ Ronde di Sperlonga, in provincia di Latina, ed il 31° Rally “Ciocchetto”, a due passi da casa.

Il giovane “figlio d’arte” di Bagni di Lucca, quest’anno vincitore dei due titoli tricolori riservati agli “under 25”, alla gara sulla riviera pontina si è calato con convinzione nei panni del copilota, leggendo le note all’aretino Davide Rosini, a bordo di una Peugeot 208 Rally4.

Lucchesi “junior” e tutta la famiglia sono molto legati per stima e simpatia a Rosini, il quale spesso è “navigato” da Titti Ghilardi, e la gara è stata dunque un momento anche “didattico”, con Lucchesi Jr che ha dato preziosi consigli al suo pilota compagno di avventura, conoscendo bene la vettura. La Ronde di Sperlonga è terminata in una convincente quinta posizione di una classe molto partecipata e assai competitiva, in una giornata avversata dalla pioggia.  

Al “Ciocchetto”, il classico natalizio al Ciocco, nel fine settimana scorso, cambio deciso di programma e di sensazioni. Lucchesi Junior è tornato al “vecchio amore”, alla vettura degli esordi, la Fiat Seicento gr. A preparata dai fratelli Selmi, con la quale ha corso insieme all’amico Fabio Farina, il driver trentino Campione Peugeot 2022, nonché compagno di squadra in GF Racing.

Tra i due c’è da tempo sintonia, grande stima ed amicizia, sentimenti nati con le competizioni, da avversari. Al Ciocco, in gara, hanno certamente preso la scena, si sono alternati alla guida per una prova speciale a testa, senza troppo guardare al cronometro, correndo per pura goliardia, pur se alla fine i riscontri cronometrici importanti ci sono stati. Si sono ritirati a tre quarti della prima tappa per rottura di un semiasse, sono poi ripartiti per la seconda tappa con la formula “SuperRally” ed hanno poi terminato mettendo la loro firma su 8 prove speciali sulle 13 disputate.

Commento di Christopher Lucchesi: “Due gare entusiasmanti, soprattutto perché abbiamo corso tra amici. A Sperlonga, gara che amo molto, in una situazione da tregenda, con la strada che spesso era come un fiume per via della pioggia, ho cercato di trasmettere a Rosini quanto più possibile le mie conoscenze delle 208 Rally4 e alla fine è arrivato anche un bel risultato, considerando che la vettura non la conosceva. Al Ciocchetto “anarchia” pura: con Fabio ci siamo divertiti da matti ed alla fine, ridendo e scherzando, a volte anche senza note, più o meno, abbiamo vinto otto prove sulle 13 che abbiamo regolarmente disputato . . . Un grazie ai miei due compagni di avventura in queste due gare e grazie anche ai partner che hanno permesso tutto quanto, Lorenzo Del Rio del Team Lupo Virtual Race, Simone “Nero” Palagi di PSNote.it, i Fratelli Selmi, la mia famiglia e la famiglia di Fabio Farina”.

NELLA FOTO ALLEGATA: LUCCHESI JR. E FARINA IN AZIONE DURANTE IL “CIOCCHETTO” (FOTO MADDALENA SELVOLINI) 

Com. Stam. + foto

17 recommended
comments icon1 comment
KKKKK
1 notes
161 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com