Sport

Matteo Bertelle dei Pata Talenti Azzurri FMI vince nella Red Bull Rookies Cup al Sachsenring

• Bookmarks: 6


Vittoria internazionale per il gruppo dei Pata Talenti Azzurri FMI della Velocità. Al Sachsenring, quarto appuntamento stagionale della Red Bull MotoGP Rookies Cup 2021, Matteo Bertelle è salito sul gradino più alto del podio di Gara 2, dando seguito alle convincenti performance espresse in questo primo scorcio della stagione 2021 nella serie che affianca nei principali round europei il Motomondiale e nell’ELF CIV Moto3.

Autore della pole position, fuori gioco in Gara 1 per una caduta causata da un contatto provocato da un altro pilota, nella conclusiva gara in programma Matteo Bertelle ha riportato il tricolore sul gradino più alto del podio nel monomarca su base KTM promosso ed organizzato da Red Bull a distanza di 6 anni dall’ultima affermazione conseguita da Fabio Di Giannantonio nel 2015.

Un successo importante per il giovane pilota della Velocità supportato dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack, conseguito in un fine settimana al Sachsenring dove si sono messi in mostra anche gli altri tre piloti coinvolti nel progetto. Luca Lunetta ha concluso all’ottavo e sesto posto le due gare in segno di continuità al buon weekend vissuto nel Mondiale Junior Moto3 al Circuit de Catalunya. Bella prova anche da parte di Filippo Farioli, esordiente nella Rookies Cup, settimo e decimo con prestazioni e risultati in progressiva ascesa. Continua a far esperienza al debutto anche Demis Mihaila, a punti (14°) sabato, mentre nella seconda gara è stato costretto al ritiro per uno sfortunato inconveniente tecnico.

Nel medesimo fine settimana, a Varano de’ Melegari è andato in scena il terzo round del CIV Junior con tre Pata Talenti Azzurri FMI presenti. Nella OHVALE 160/FIM MiniGP Italy Series, Edoardo ‘Edos’ Liguori ha concluso terzo entrambe le gare in programma con Giulio Pugliese nono e decimo. Assente per infortunio Edoardo Savino, Gionata Barbagallo nella MiniGP 50cc ha invece ottenuto un sesto ed un settimo posto nelle due gare.

Roberto Sassone, Direttore Tecnico Velocità FMI: “Grazie a Matteo Bertelle è arrivata la prima vittoria internazionale del nuovo corso dei Talenti Azzurri. Un successo sfiorato in diverse circostanze in quest’ultimo triennio, centrato da Matteo al culmine di un weekend dove si è affermato da grande protagonista sin dalla pole position conquistata venerdì. In Gara 1, se non fosse stato centrato da un altro pilota nel finale, poteva giocarsi il podio, mentre in Gara 2 ha portato a casa il risultato restando sempre nel gruppo di testa, correndo con la testa e con un pizzico di furbizia nel tenersi alla larga dai guai e dalla carambola che ha coinvolto gli altri cinque piloti nel corso dell’ultimo giro. Siamo molto soddisfatti e chiaramente felici per Matteo, così come per le performance espresse da parte degli altri Talenti Azzurri impegnati. Filippo Farioli ha ben figurato in Gara 1 rendendosi protagonista di una bella rimonta domenica, mentre Luca Lunetta sta confermando il suo buon momento. Guida bene e, ne sono convinto, nel prosieguo della stagione conquisterà un risultato importante, in linea con le sue potenzialità. Buona esperienza anche da parte di Demis Mihaila che sta proseguendo il suo percorso di crescita, con il rammarico per un inconveniente tecnico che lo ha costretto al ritiro in Gara 2. Passando al CIV Junior, Edos Liguori ha concluso nella top-3 della OHVALE 160, nota positiva di un fine settimana difficile con risultati al di sotto delle aspettative. Lavoreremo in questi giorni al fine di individuare opportune contromisure per i prossimi impegni previsti dal calendario.

Per la Red Bull MotoGP Rookies Cup prossimo appuntamento al Red Bull Ring di Spielberg nel mese di agosto, mentre il CIV Junior tornerà in azione in data 11 luglio all’Autodromo di Modena per il quarto round 2021.

Com. Stam.

Matteo Bertelle in azione al Sachsenring (Ph. Red Bull Content Pool)

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
6 recommended
comments icon0 comments
0 notes
98 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *