Musica

“MEDUSA” il nuovo singolo dei McKenzie

• Bookmarks: 13


Da venerdì 28 maggio sarà in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali “Medusa”, il nuovo singolo dei McKenzie.

Medusa è il racconto della bellezza femminile come colpa, come stigma, causa del comportamento altrui e quindi da punire. Se una medusa sparge il suo liquido nel mare per difendersi dai predatori, dagli uomini che si divertono a vederla morire sotto il sole, è una sua colpa. Se una donna è bella, affascinante perché la natura le ha dato questo dono, è sua la colpa, “se l’è cercata”.
 
Spiegano gli artisti a proposito del suo loro nuovo singolo«La nostra prima canzone dopo oltre due anni da Falena, tanti concerti e milioni di storie da raccontare. Medusa è l’inizio di questo racconto, non è un singolo per come viene inteso oggi, ma è il nostro singolo».
 
Biografia
Un Ep pubblicato il gennaio 2016: Internazionale, Arezzo Wave Love Festival, Italian Party, Color Fest e in giro per l’Italia da Nord a Sud. Falena, è stato registrato al Monopattino Recording Studio, masterizzato da Giulio Ragno Favero. Pubblicato il 16 novembre 2018 per Black Candy Records, edizioni Warner Chappell Music Italiana e distribuzione Believe, dei live si occuperà Vertigo. Suonano sui palchi dei Bad Religion, Corrosion Of Conformity, A Perfect Circle e Mc5, Cloud Nothings, Punkreas e in tour per l’Italia in tutto il 2019. Il 24 giugno 2019 pubblicano di “È Aria” di Umberto Palazzo e il Santo Niente con Umberto Palazzo. Dopo un tour di oltre trenta date a sostegno dell’album Falena e lo stop a causa della pandemia, ritornano con un primo singolo in uscita a primavera 2021 “MEDUSA” ed un nuovo disco nell’estate 2021 “ZOOLOFT” (Black Candy records). Registrato al GRS STUDIO in presa diretta da Lorenzo Buzzigoli e missato da Carlo Scali. Il booking sarà Kashmir Music.
Ig: https://www.instagram.com/mckenzie_mck/
Fb: https://www.facebook.com/mckenziefalena

Com. Stam.

13 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
249 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.