Breve

Mondello, furto e porto d’armi abusivo: denunciati 3 rumeni


Gli agenti della polizia del commissariato di Mondello e dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno operato ieri tre denunce in diverse zone della città, nei confronti di tre cittadini rumeni. Nel primo caso i Carabinieri hanno bloccato in via dei Cantieri un’auto guidata da un 50enne cittadino rumeno che è stato trovato in possesso di numerosi grimaldelli e alcuni coltelli nascosti nell’abitacolo. Nello stesso momento  la compagna, una 44enne connazionale, è intervenuta contro i Carabinieri. I due sono stati denunciati per porto abusivo di armi da taglio e possesso ingiustificato di grimaldelli. A seguito dei controlli dell’Ufficio Immigrazione è emerso che la donna aveva cambiato più volte identità per rimanere in Italia, e per questo è stata raggiunta da un decreto di allontanamento.

Poco dopo i carabinieri hanno colto in flagrante un rapinatore, anch’esso rumeno, introdottosi in un appartamento di Corso Alberto Amedeo e in procinto di concludere un furto. Anche in questo caso si è riscontrato che il 34enne aveva utilizzato false identità e compiuto numerosi reati in precedenza. Nei suoi confronti è stato emesso un altro decreto di allontanamento.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
51 views
bookmark icon