Calcio

Mondiali Paraciclismo: L’Italia chiude con 9 ori, 1 argento, 5 bronzi


Bottino di lusso degli azzurri a Nottwil, oggi bis iridato di Porcellato, Mazzone, Zanardi e Podestà
Nottwil (SVI) (2/8) – La Super Italia del Paraciclismo torna dai Mondiali di Nottwil (Svizzera) con un bottino di lusso: 9 ori, 1 argento e 5 bronzi, per un totale di 15 medaglie. Dopo i terzi posti nelle prove in linea conquistati da Andrea Tarlao nella MC5 e Jenny Narcisi nella WC4, si attendeva l’entrata in scena dei “Tre Tenori” dell’handbike olimpica, Luca Mazzone, Alessandro Zanardi, Vittorio Podestà, e della “Soprano” Francesca Porcellato per chiudere alla grande questa edizione iridata. I nostri eroi non hanno deluso: altri quattro splendidi ori si aggiungono al medagliere azzurro.

Francesca Porcellato unisce al titolo della crono quello della corsa in linea WH3, letteralmente dominata dall’inizio alla fine. L’azzurra ha percorso i 42 km in 1ora13’16” tagliando la linea d’arrivo con 2’01” di vantaggio sulla statunitense Alicia Dana e 4’15” sulla polacca Renata Kaluza (stesso podio della gara contro il tempo). Completano la festa delle azzurre l’ottavo posto di Claudia Schuler e il nono di Francesca Fenocchio.

Il secondo acuto d’oro è venuto da Luca Mazzone nella MH2 vinta con 1’11” di vantaggio sullo statunitense William Groulx e 4’51” sullo svedese Anders Backman.

Non è stato da meno il plurititolato Alex Zanardi nella MH5. Vittoria netta davanti allo statunitense Oscar Sanchez e al sud africano Ernst Van Dyk.

Infine, nella MH3 Vittorio Podestà ha relegato al secondo e terzo posto del podio gli svizzeri Heinz Frei e Lukas Weber, che non hanno potuto fare nulla per arginarlo. Bel quinto posto di Paolo Cecchetto dietro l’austriaco Walter Ablinger.

Per tutti e tre gli azzurri è il terzo oro personale (due individuali nella crono e corsa in linea, uno di squadra nel Team Relay).

Segue aggiornamento

WH3 Km. 42

1 PORCELLATO Francesca WH3 ITA19700905 ITALY 01:13:16

2 DANA Alicia WH3 USA19690212 UNITED STATES OF AMERICA + 00:02:01

3 KALUZA Renata POL19810428 WH3 POLAND + 00:04:15

8 SCHULER Claudia WH3 ITA19891128 ITALY + 00:10:02

9 FENOCCHIO Francesca WH3 ITA19781209 ITALY + 00:13:07

MH2 Km. 47

1 MAZZONE Luca MH2 ITA19710503 ITALY 01:30:05

2 GROULX William MH2 USA19740311 UNITED STATES OF AMERICA + 00:01:11

3 BACKMAN Anders MH2 SWE19851017 SWEDEN + 00:04:51

MH5 Km. 15,5

1. ZANARDI Alessandro MH5 ITA19661023 ITALY 0:28:29.12

2. SANCHEZ Oscar MH5 USA19751202 UNITED STATES OF AMERICA 0:29:08.81

3. VAN DYK Ernst MH5 RSA19730404 SOUTH AFRICA 0:29:21.46

MH3 Km. 15,5

1 PODESTA Vittorio MH3 ITA19730603 ITALY 0:30:15.89

2 FREI Heinz MH3 SUI19580128 SWITZERLAND 0:30:43.64

3 WEBER Lukas MH3 SUI19690928 SWITZERLAND 0:31:00.39

4 ABLINGER Walter MH3 AUT19690512 AUSTRIA 0:31:14.86

5 CECCHETTO Paolo MH3 ITA19670719 ITALY 0:32:11.21
Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
61 views
bookmark icon