Sport

Motocross delle Nazioni. L’Italia è terza in qualifica!

• Bookmarks: 9


Mantova – Giornata molto positiva per l’Italia, che al termine delle qualifiche del Motocross delle Nazioni a Mantova ha ottenuto la terza posizione di squadra. Antonio Cairoli ha conquistato la vittoria nella manche della MXGP, Mattia Guadagnini si è classificato 4° nella MX2 e Alessandro Lupino 8° nella Open.

Prestazioni di rilievo, soprattutto considerando che i piloti azzurri hanno scelto per ventottesimi il cancelletto di partenza. Pole position  all’Olanda (con 4 punti) davanti a Francia, Italia e Gran Bretagna, tutte a quota 5 lunghezze.

Nella qualifica della MXGP Antonio Cairoli è stato perfetto. 6° già al primo passaggio, al terzo giro ha guadagnato due posizioni portandosi a ridosso della top 3. A metà gara, con due spettacolari sorpassi sull’olandese Glenn Coldenhoff e sul francese Benoit Paturel si è portato alle spalle del britannico Ben Watson, che con i suoi otto secondi di vantaggio sembrava troppo lontano. Tony invece ha imposto un ritmo insostenibile per tutti e, dopo aver fatto segnare il miglior crono in 1’54’’552, a tre giri dalla bandiera a scacchi ha superato il battistrada andando a vincere meritatamente.

“Non sono al meglio della condizione fisica – ha spiegato Cairoli nella conferenza stampa di fine giornata – ma sono pronto per le gare di domani. Saranno manche molto difficili, in particolare la seconda perché il dolore dopo la caduta di Riola Sardo si farà sentire. Il nostro obiettivo rimane il podio e daremo il massimo per centrarlo”.

Mattia Guadagnini ha esordito nella competizione e si è ben distinto nella MX2. 17° al primo rilevamento cronometrico, è rapidamente entrato nella top 10 per poi proseguire nella rimonta che lo ha portato al 6° posto provvisorio. L’italiano ha cercato e poi trovato, all’ultimo dei dodici giri, lo spazio per scavalcare il sud africano Camden Mc Lellan e lo svedese Isac Gifting. 1° di manche, Tom Vialle (Francia).

Nella heat conclusiva, riservata alla categoria Open, il cancelletto di alcuni piloti, tra cui Alessandro Lupino, si è mosso in anticipo. L’italiano vi è rimasto incastrato e alla prima curva accusava un forte ritardo dal gruppo; con un ottimo ritmo ha pero recuperato posizioni. 13° nelle fasi iniziali, a metà gara ha raggiunto l’ottava posizione mantenendola fino al traguardo. Successo di manche a Jeffrey Herlings (Olanda).

Thomas Traversini, Commissario Tecnico FMI: “Le qualifiche sono state molto soddisfacenti in quanto abbiamo ottenuto il terzo posto a un solo punto dall’Olanda. Antonio è stato davvero molto bravo e ha conquistato una bella vittoria. Mattia è rimasto imbottigliato nel gruppo alla prima curva ma poi ha rimontato bene mentre il cancelletto di Alessandro e di altri partecipanti si è mosso in anticipo e quindi i piloti vi sono rimasti incastrati; Lupino però è risalito in fretta. La terza posizione è molto buona e ci permetterà di vedere quale cancelletto selezioneranno le prime due squadre qualificate. La nostra è una formazione molto forte, dal potenziale molto alto”.

Al termine della giornata di gare, la MXGP e la FIM hanno organizzato una conferenza di tributo ad Antonio Cairoli, che nei giorni scorsi ha annunciato il ritiro dal Mondiale a fine stagione. Giuseppe Luongo, Presidente di Infront Moto Racing, ha reso noto che il numero 222 verrà ritirato dal Campionato del Mondo di Motocross.

Programma Domenica

13.10: Gara 1 (MXGP + MX2)

14.40: Gara 2 (MX2 + Open)

16.08: Gara 3 (MXGP + Open)

Tutti i risultati sono disponibili su mxgp.com

Com. Stam.

CAIROLI
GUADAGNINI-
LUPINO
9 recommended
comments icon0 comments
0 notes
106 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *