Spettacoli

Musica Madonie Sicilia Il “nonetto” di Claudio Giambruno ricorda Hank Mobley, e Giuliana Di Liberto si dedica agli standard

• Bookmarks: 11


Castelbuono, si apre il Jazz festival 17 agosto | il “nonetto” di Claudio Giambruno rende omaggio a Hank Mobley con Rosario Giuliani 18 agosto | Standard jazz, canta Giuliana Di Liberto, guest Giuseppe Milici.

Ormai il CastelbuonoJazzFest è al suo start: dopo il pienone per Bennato e Incudine a Campofelice, il concerto al tramonto a Ceaflù, eccoci all’ombra del Castello dei Ventimiglia nel borgo madonita dove il festival torna per la sua ventiquattresima edizione, sempre diretta da un inossidabile Angelo Butera.  Da stasera (lunedì 16 agosto) a domenica prossima, un cartellone fitto di appuntamenti, dall’omaggio particolare di Enzo Decaro a Chet Baker stasera, alla  Nick la Rocca superband, nonetto diretto da Claudio Giambruno con special guest il sassofonista  Rosario Giuliani; il Giuliana Di Liberto quintet  con special guest Giuseppe Milici; giovedì sarà la serata di  Danilo Rea, e venerdì il grande ritorno di Ray Gelato  & The Giants; si chiude con il Sade Mangiaracina trio, un omaggio a Nelson Mandela, il concerto degli allievi della masterclass di II livello tenuta da  Tantillo,  Di Liberto e Giambruno e la consegna del Premio Marco Tamburini 2021. Ingresso: 5 euro con green pass. prenotazionicjf@libero.it 

Domani sera (17 agosto), quindi alle 22 il “nonetto” di Claudio Giambruno che ha fatto nascere una Nick La Rocca superband e rende omaggio al sassofonista americano Hank Mobley; oltre a Giambruno, completano la band, musicisti siciliani di livello straordinario come Orazio Maugeri (sax), il chitarrista catanese Alessandro Faraci, il trombonista Pietro La Rosa, il batterista castelbuonese Antonio Leta, Giacomo Tantillo alla tromba, Salvatore Nania al trombone, Giovanni Conte al piano, Giovanni Villafranca al contrabbasso, oltre alla Guest star Rosario Giuliani, ormai riconosciuto a livello internazionale, che con disinvoltura riesce a trarre dai suoi sassofoni un fraseggio fluido e articolato, che lo collega naturalmente ai grandi maestri del jazz. Nel 2019 Giuliani è stato nominato “Ambasciatore dell’Umbria nel mondo” durante l’edizione estiva di Umbria Jazz 2019. Dal 2013 è docente presso il Saint Louis College of Music di Roma e nel Dipartimento Jazz del Conservatorio di Santa Cecilia in Roma. Ingresso: 5 euro con green pass. prenotazionicjf@libero.it 

Mercoledì (18 agosto) tocca invece a quella macchina canora che è Giuliana Di Liberto che sarà accompagnata da Alessandro Presti (tromba), Antonio Zarcone (piano), Gabrio Bevilacqua (contrabbasso), Giuseppe Sinforini (batteria). Grandi classici internazionali, con special guest l’armonica di Giuseppe Milici. Ingresso: 5 euro con green pass. prenotazionicjf@libero.it 

Il Castelbuono Jazz Festival è promosso dagli assessorati al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Siciliana, dall’Assemblea Regionale Siciliana, dai Comuni di Castelbuono, Pollina e Campofelice di Roccella, dal Museo Mandralisca di Cefalù, ENIT e l’Ente Parco delle Madonie.

Info e prenotazioni:

Ufficio turistico di Castelbuono  0921 671124

prenotazionicjf@libero.it

IL PROGRAMMA DEL CASTELBUONO JAZZ FESTIVAL

lunedì 16 agosto                        Chet c’è conEnzo Decaro – Antonio Onorato

martedì 17 agosto                     Claudio Giambruno 9et

mercoledì 18 agosto                  Giuliana Di Liberto 5et Special Guest G. Milici

giovedì 19 agosto                     Danilo Rea Piano solo

venerdì 20 agosto                     Ray Gelato & The Giants

sabato 21 agosto                        Sade Mangiaracina trio

domenica 22                             concerto finale dei docenti ed allievi Masterclass

Com. Stam.

11 recommended
comments icon0 comments
0 notes
104 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *