Politica

Nasce il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia a Trabia

• Bookmarks: 28


Presentati il circolo e il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia a Trabia. Il partito di Giorgia Meloni ha organizzato un incontro pubblico durante lo scorso fine settimana per ufficializzare la nascita della sezione locale e l’adesione di ben tre consiglieri comunali.

Gli eletti, che formeranno a breve la nuova componente nell’assemblea cittadina, provengono tutti dalle file dell’opposizione all’amministrazione Ortolano, riconfermata poco più di un anno fa. Si tratta di: Anna Milone, storica militante di centrodestra, già assessore e presidente del consiglio; Luigi Chiaramonte, già assessore, attuale capogruppo di minoranza; Guido Miccolo, già presidente del Consiglio, candidato a sindaco arrivato secondo durante la scorsa tornata elettorale. La manifestazione è avvenuta alla presenza del coordinatore provinciale di FdI Palermo, Raoul Russo, e della deputata nazionale Carolina Varchi, originaria proprio di Trabia. Per Russo, “l’adesione di tre consiglieri comunali su sedici dimostra quanto il partito sia sempre più radicato sul territorio, siamo il partito della Nazione e per la Nazione, un riferimento forte per tutti coloro che vogliono fare politica nella nostra terra, valorizzandone l’identità e aderendo ai nostri valori”.
Parole di soddisfazione anche da parte di Carolina Varchi: “Il sodalizio tra Fratelli d’Italia e Trabia è assai lungo, ma adesso siamo arrivati ad un punto di svolta. Il circolo e il gruppo consiliare saranno anello di congiunzione tra il territorio e le istituzioni  regionali, nazionali, europee. Da qui, parte una grande opera di rivitalizzazione della politica locale, che parta da FdI e si apra alla società trabiese. Dobbiamo raccogliere tutte quelle energie pulite che vogliono costruire un’alternativa all’attuale amministrazione, unite da una visione speranzosa del futuro”.

Com. Stam.

28 recommended
comments icon0 comments
0 notes
246 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *