Cronaca

Nascondeva in auto una pistola pronta a sparare: in manette presunto affiliato clan mafioso Foto

• Bookmarks: 3


Caltagirone (CT). I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Caltagirone, coadiuvati da locale personale della Polizia di Stato, hanno arrestato il 53enne Marco GRIMALDI, del posto, responsabile di porto illegale e detenzione abusiva di armi.

Nel corso di un controllo stradale sulla SS. 417,  gli operanti hanno imposto l’alt al guidatore di una Fiat Punto che, ad un immediato controllo risultava essere un pregiudicato già affiliato al clan Laudani intesi “mussi i ficurinia” che, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di una pistola Beretta cal. 22, con 10 cartucce nel caricatore e non censita presso la relativa banca dati. L’uomo pertanto, dopo le formalità di rito, è stato associato al carcere di Caltagirone.

Marco GRIMALDI
3 recommended
comments icon0 comments
0 notes
104 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *