Notizie

Nuova ordinanza sulla “movida”

• Bookmarks: 36


E’ stata emanata nel rispetto delle esigenze di pubblica sicurezza e riguarda la somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche e le diffusioni sonore

Nuova Ordinanza Sindacale predisposta dalla Polizia Municipale che regolamenta la Movida marsalese con effetto immediato e fino al 31 dicembre prossimo. Il provvedimento interessa sia la somministrazione di bevande alcoliche o superalcoliche e della diffusione sonora.

Come si evidenzia nelle premesse dell’Ordinanza il provvedimento viene adottato anche sulla base di specifiche disposizioni di Pubblica Sicurezza e di quanto emerso nelle riunioni in materia tenutesi in Prefettura. La “Movida”, infatti, può tradursi in  episodi di disturbo della quiete pubblica, atti di vandalismo e risse in estate, peraltro, piu’ frequenti in estate per la consistente presenza di persone.

L’ordinanza dispone in particolare:

Con effetto immediato a fino al prossimo 31 Dicembre 2024, in tutto il territorio comunale : 

       Dalle ore 23,00 di ogni giorno fino alle ore 06 successive, è vietata la vendita e la somministrazione – sia in forma fissa che itinerante – nonché la detenzione e il consumo in luogo pubblico di bevande alcoliche e superalcoliche, anche se dispensate da distributori automatici. Il divieto non si applica all’interno dei locali e degli spazi pubblici legittimamente occupati dagli esercizi autorizzati di pubblica somministrazione.

Gli esercenti ai quali si estende il divieto di vendita di bevande alcoliche e superalcoliche, oggetto del presente atto, sono i seguenti:

A) attività di somministrazione di alimenti e bevande, anche in forma temporanea;

B) circoli privati;

C) attività artigianali;

D) attività di commercio;

E) distributori automatici.

In occasione di manifestazioni ed eventi regolarmente autorizzati (sagre, pubblici spettacoli, manifestazioni sportive, culturali ecc. ) che si svolgono su strade e spazi pubblici, ad integrazione delle limitazioni disposte con il presente provvedimento è altresì  vietata la vendita, la somministrazione nonché la detenzione ed il consumo in luogo pubblico di qualsiasi bevanda in contenitori di vetro o latta.

Con specifico riferimento alla giornata di sabato 15 giugno, nella quale si svolgerà la manifestazione denominata “ Marsala Kite Fest IV edizione “ , considerato il programma di pubblici spettacoli previsto nella circostanza ed il consequenziale maggiore afflusso previsto di pubblico, sentita l’Autorità Locale di P.S., si dispone che il limite orario di cui al presente punto, dal quale decorre il divieto di vendita e somministrazione – sia in forma fissa che itinerante – nonché la detenzione ed il consumo in luogo pubblico di bevande alcoliche e superalcoliche, venga anticipato alle ore 22,00, sia nell’area di svolgimento dell’evento che in tutta la Via S. L’Africano.

Per quanto riguarda le diffusioni sonore gli esercenti e/o gli organizzatori, fatto salvo il rispetto di ogni articolo di legge in materia di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, sono inoltre tenuti al rispetto delle norme in materia di inquinamento acustico, l’osservanza dei limiti di emissione sonora, sia assoluti che differenziali, che costituiscono condizione per il legittimo esercizio di attività musicali, sia all’interno che all’esterno dei locali.

Le istanze di autorizzazione per gli eventi musicali dovranno pervenire al SUAP con le seguenti modalità:

a)     Tramite portale telematico “ impresainungiorno” entro e non oltre le ore 12,00 del quinto giorno antecedente l’evento;

b)    Tutte le richieste pervenute tardivamente o in modalità non convenzionale non saranno prese in considerazione;

c)     Qualora dalle istanze pervenute risultassero richieste nella stessa serata per due o più eventi di attività che  insistano nella medesima Via o Piazza, ne sarà autorizzato solo uno nel rispetto dell’ordine cronologico di arrivo.

La diffusione di musica all’interno e all’esterno degli esercizi pubblici per la somministrazione di alimenti e bevande, è in ogni caso sottoposta ai seguenti limiti orari:

– tutti i giorni della settimana, compresi festivi e prefestivi, fino alle ore 01,00 del giorno successivo;

– fa eccezione la settimana che va dal 14 al 20 Agosto, durante la quale potrà osservarsi l’orario previsto fino alle ore 02,00;

– resta vietato ogni tipo di diffusione musicale sia all’aperto che al chiuso con qualsiasi mezzo, in ogni giorno della settimana tra le ore 01,00 e le ore 09,00 e tra le ore 14,00 e le ore 17,00

 Inoltre, gli esercenti titolari di Autorizzazione alla occupazione di suolo pubblico sono tenuti a mantenere il decoro dello spazio pubblico ad essi concesso, rendendolo costantemente libero da rifiuti, sia liquidi che solidi, lattine, bottiglie ed ingombri di qualsiasi genere.

L’inosservanza dell’Ordinanza, anche di una singola prescrizione, comporteranno l’immediata inibizione dell’attività musicale – sia all’aperto che al chiuso – nei confronti dell’esercizio commerciale o di somministrazione ritenuto responsabile. In caso di reiterata inosservanza, anche dei provvedimenti sanzionatori, gli inadempienti potranno incorrere in pesanti sanzioni quali la chiusura temporanea dell’attività e alla revoca della concessione per l’occupazione del suolo pubblico nonché alla confisca delle attrezzature per la diffusione della musica. 

Com. Stam.

36 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
129 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com