Musica

OSSO – “HABIBA” TRA ORIENTE E OCCIDENTE

• Bookmarks: 15


Ossa torna ad affascinare il “Habiba”, una seducente fusione di suoni e culture che accende l’estate con il fuoco dell’amore

Osso, il brillante cantautore mantovano di origini marocchine, reduce dai successi delle sue precedenti release – dal duo con Mr. Rain sfociato nell’iconico feat. in “Superstite” (2018) al suo ultimo progetto “PCASDM”, release che ha consacrato ufficialmente il suo percorso solista alla scena nazionale, evidenziandone delicatezza e caratura vocale -, torna nei digital store con “Habiba” (distr. ADA Music Italy), un’ammaliante poesia in musica che mette in luce l’eclettismo della sua Arte e la trasversalità della sua penna.

Ascolta su Spotify

Il brano, una meravigliosa commistione di lingue, culture e sonorità, rappresenta il punto d’unione tra le due lucenti anime dell’artista, armonizzando, in un concentrato di ritmo e sensualità, i colori, i profumi e i suoni orientali, all’emozionalità espressiva e alla minuzia testuale tipicamente italiane.

Una fusione musicale che attraversa la dimensione uditiva per sfiorare, avvolgere e corroborare tutti i sensi, il connubio perfetto tra seduzione, idillio, amore e magnetismo, incorniciato dalla freschezza e dalla ballabilità a cui ci invita la stagione più calda dell’anno, per un brano up-tempo che cattura e galvanizza sin dal primo ascolto.

«”Habiba” – spiega Osso – è il ponte tra la mia terra d’origine, l’Africa, e il Paese in cui sono nato e cresciuto, l’Italia. In questo pezzo ho inserito tutto ciò che sono, fondendo suggestive melodie arabe afrizzanti tocchi di elettronica occidentali».

Il fascino delle incantate e misteriose terre nordafricane si intreccia all’enfasi e alla passionalità spiccatamente europee, in un pezzo che parla d’amore, ma anche di libertà, libertà di amare, libertà di esprimersi, il tutto impreziosito dall’allure raffinata di Osso, un artista versatile e sensibile che attraverso una vocalità unica, un fraseggio fortemente distintivo ed una notevole capacità comunicativa, continua a tracciare il suo personalissimo itinerario nell’universo discografico nostrano e nel cuore degli ascoltatori, con la sensibilità, il carisma e la finezza di chi fa dell’unione e della multiculturalità un arricchimento a tutto campo, in grado di integrare e avvalorare le esperienze e il patrimonio socio-culturale di ogni singola etnia.

di Elisa Serrani

15 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
148 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.