Notizie

Palermo Cittadinanza onoraria di Palermo a Rula Jebreal

• Bookmarks: 5


Rula Jebreal, scrittrice italo-israeliana di origine palestinese, ospite dell’Inner Wheel e del Pool anti violenza, è da oggi cittadina onoraria di Palermo.

Il riconoscimento le è stato conferito dal sindaco Leoluca Orlando nel corso di una cerimonia che si è svolta questa mattina, presso la sede istituzionale di Palazzo delle Aquile, “per essere una intellettuale, scrittrice e docente universitaria, collaboratrice di testate internazionali tra le quali CNN e New York Times, impegnata nella difesa dei diritti umani e nella promozione della cultura come strumento imprescindibile per la diffusione e affermazione dei principi di uguaglianza, inclusione e rispetto delle diversità, spesso con posizioni che hanno fatto discutere”.

La cittadinanza è un riconoscimento “per una visione di società aperta e solidale, fondata sul rispetto e la parità di ogni vita umana, sul fondamentale valore della libertà individuale, respingendo ogni forma di abuso e discriminazione”.

E ancora, “per la dedizione perseguita per la diffusione della parità di genere, nella denuncia di una piaga sociale sempre più radicata, da contrastare giuridicamente e intellettualmente, quale quella della violenza sulle donne, sottraendo a un devastante silenzio coloro che, private talvolta della vita, sono vittime di brutalità nel corpo e nell’anima” e come apprezzamento “per l’impegno profuso per l’affermazione della libertà, della giustizia e del rispetto dei diritti umani, valori condivisi e difesi da questa Città”.

Testo cittadinanza R. Jebreal

Per essere una intellettuale, scrittrice e docente universitaria, collaboratrice di testate internazionali quali il New York Times e il Washington Post e di reti televisive quali la MSNBC e la CNN, impegnata nella difesa dei diritti umani e nella promozione della cultura quale strumento imprescindibile per la diffusione e affermazione dei principi di uguaglianza, inclusione e rispetto delle diversità, spesso con posizioni che hanno fatto discutere.

Per la responsabilità dimostrata, con professionalità e passione, portando avanti una visione di società aperta e solidale, fondata sul rispetto e la parità di ogni vita umana, sul fondamentale valore della libertà individuale, respingendo ogni forma di abuso e discriminazione.

Per la dedizione perseguita per la diffusione della parità di genere, nella denuncia di una piaga sociale sempre più radicata, da contrastare giuridicamente e intellettualmente, quale quella della violenza sulle donne, sottraendo a un devastante silenzio coloro che, private talvolta della vita, sono vittime di brutalità nel corpo e nell’anima.

Per essere un esempio per le giovani generazioni, di come esperienze di dolore e difficoltà nei percorsi di vita, incanalate nella direzione dell’impegno e del merito, possano divenire un modello a cui ispirarsi, un sostegno per chi si trova in condizioni di sofferenza, una speranza per chi l’ha perduta, una voce che, ricostruendo umanità, chiede pari opportunità per ogni individuo.

Per svolgere azioni in sintonia con le scelte consolidate dell’Amministrazione Comunale per realizzare una visione di Città accogliente, che si pone a difesa dei diritti di tutti e di ciascuno, confermando il supporto alla mobilitazione internazionale per l’affermazione di principi irrinunciabili.

Per l’attività svolta a favore della democrazia e della pace, del dialogo interculturale, della creazione di ponti e l’abbattimento di muri tra popoli e luoghi.

IL SINDACO

manifestando stima e ammirazione per l’impegno profuso per l’affermazione della libertà, della giustizia e del rispetto dei diritti umani, valori condivisi e difesi da questa Città,

DETERMINA

di conferire la Cittadinanza Onoraria della Città di Palermo a Rula Jebreal.

                                                                                                          Leoluca Orlando

                                                                                                               (firmato)

Com. Stam.

5 recommended
comments icon0 comments
0 notes
78 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *