Politica

Palermo, Consiglio comunale: “la minoranza perde pezzi: evidentemente comincia a traballare la strategia di Forello e Ferrandelli, che tanti danni sta facendo alla città

• Bookmarks: 15


Palermo, 18/10/2018 – “Oggi è emerso in modo plateale il tentativo ostruzionistico e dilatorio della minoranza consiliare che sta attuando una strategia d’aula suicida. E’evidente che la linea irresponsabile ed oltranzista di Forello e Ferrandelli comincia a traballare, tanto che diversi consiglieri di minoranza si rifiutano di assecondare le loro strategie d’aula.

Oggi è avvenuto l’impensabile: il Presidente del Consiglio comunale è stato costretto ad interrompere ripetutamente i lavori d’aula a causa delle urla e degli schiamazzi proveniente dai banchi della minoranza che hanno impedito al consigliere Massimo Giaconia di intervenire.L’ostruzionismo strumentale della minoranza ha superato ogni limite, la maggioranza oggi ha dimostrato di essere nelle condizioni di trattare ed approvare il rendiconto 2017. Rimane imbarazzante tale atteggiamento delle minoranze che, trascinando l’aula in una quotidiana bagarre, stanno facendo danno alla città e delegittimando il ruolo delle istituzioni cittadine.”

Comunicato congiunto dei Capigruppo di maggioranza: Giusto Catania (Sinistra Comune), Dario Chinnici (Partito democratico), Gianluca Inzerillo (Sicilia futura), Tony Sala (Palermo 2022), Francesco Scarpinato (Democratici e Popolari), Sandro Terrani (Movimento 139)

Com. Stam.

15 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
278 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.