Notizie

Palermo Incontri istituzionali. Leoluca Orlando riceve Gianni Nuti sindaco di Aosta

• Bookmarks: 6


Incontro istituzionale oggi pomeriggio a Palazzo delle Aquile, dove il sindaco Leoluca Orlando ha ricevuto il primo cittadino di Aosta, Gianni Nuti, accompagnato dalla moglie.

Presenti all’incontro anche la consigliera Valentina Chinnici e Elena Mignosi, professoressa di Scienze Psicologiche e Pedagociche dell’Università di Palermo.

Il sindaco Orlando ha ringraziato il collega per la visita auspicando “in futuro scambi culturali e turistici tra le citta di Palermo ed Aosta” e consegnandogli una copia della “Carta di Palermo”.

Nuti, che è anche Docente di Didattica e Pedagogia speciale all’Università della Valle d’Aosta, è intervenuto stamattina all’Orto botanico nell’ambito del seminario di studi “L’educazione come reciprocità e luogo di costruzione della comunità”, organizzato dal Dipartimento di scienze psicologiche, esercizio fisico e formazione dell’Università di Palermo e  dalle associazioni Dappertutto e Cidi Palermo, in occasione del conferimento della Laurea honoris causa al maestro Franco Lorenzoni.

“Ho incontrato una “città incarnata” – ha detto il sindaco di Aosta – La città di Palermo è infatti ricca di memorie, spirito narrativo e cultura profonda, ma soprattutto amore grande per una terra ineguagliabile: non dimenticherò”.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
6 recommended
comments icon0 comments
0 notes
83 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *