Notizie

Palermo “La Cultura Cura”

• Bookmarks: 3


“Un’ampia eco internazionale sta accompagnando le adesioni all’iniziativa La Cultura Cura di numerose istituzioni culturali in tutto il Paese, tra le quali il Museo di Capodimonte, Il Chiostro del Bramante, I Musei Civici fiorentini, il Teatro Parenti di Milano, il Castello di Rivoli con il Museo d’Arte Contemporanea etc., dimostrando la necessità diffusa di ridare centralità nella ripartenza alla cultura e ai luoghi della bellezza”. 

Lo dichiara la consigliera comunale Milena Gentile (PD), che propone al Sindaco di Palermo, e della Città Metropolitana, e alla Giunta di aderire all’iniziativa La Cultura Cura e di aprire i luoghi culturali della Città al Piano Nazionale Vaccinazioni.

“Ritengo che Palazzo Sant’Elia, il Loggiato di San Bartolomeo, i Teatri comunali, lo Spasimo, l’atrio della Biblioteca comunale e tanti altri luoghi della cultura e della bellezza – continua la consigliera – sarebbero ideali perché la campagna vaccinale che stiamo per affrontare si svolga in modo diffuso nei luoghi maggiormente ricchi di cultura e bellezza della nostra Città, distante dagli ospedali.

Pur sapendo che il Sindaco di Palermo ha già messo a disposizione per la campagna vaccinale i padiglioni dell’ex Fiera – conclude Gentile – è importante sottolineare la doppia valenza di questa campagna: fare coincidere il ritorno alla vita che si avrà con la diffusione delle vaccinazioni con il ritorno ai luoghi dell’arte e, nel contempo, affermare con un forte messaggio simbolico che la ripartenza del Paese deve vedere la centralità della cultura come indispensabile antidoto al razzismo, al sessismo e a tutta la sottocultura che pervade questo tempo”.

Com. Stam.

3 recommended
comments icon0 comments
0 notes
225 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *