Notizie

Palermo Lunedì riapre l’asilo nido Peter Pan grazie ad una gara di solidarietà

• Bookmarks: 5


Orlando: “Palermo ha saputo reagire al pericolo, trasformarlo in occasione di cambiamento” Lunedì riaprirà l’asilo nido Peter Pan, tornato a nuova vita dopo l’incendio doloso che lo ha devastato a gennaio.

Nei mesi scorsi il Comune di Palermo aveva attivato un conto corrente per tutti coloro i quali avevano manifestato l’intenzione di volere fare una donazione per recuperare la struttura. Stamattina il sindaco Leoluca Orlando, il vicesindaco Fabio Giambrone, gli assessori Giovanna Marano, Toni Sala, Sergio Marino e Paolo Petralia hanno visitato – insieme alle massime autorità civili e militari – i locali dell’asilo nido, ringraziando tutti i donatori che hanno permesso di restituire alle famiglie del quartiere uno spazio completamente rinnovato.
“Questa è la Palermo che vorremmo, la Palermo che già c’è. Che emerge nelle situazioni di pericolo – ha dichiarato il sindaco Orlando -. La città ha saputo reagire al pericolo, trasformarlo in occasione di cambiamento in una dimensione di comunità alternativa agli egoismi. Lunedì sarà un momento magico per i bambini e le famiglie del quartiere. Ringrazio tutte le maestranze e le associazioni che hanno dato un contributo fondamentale e le Forze dell’ordine che hanno creato le condizioni di libertà per un terreno di cultura”.
“Esprimo un sincero ringraziamento a tutta la rete del terzo settore e a quanti hanno permesso di riconsegnare alle famiglie un luogo di crescita importante – ha detto l’assessora Marano -. Questo è uno spazio di tutti, e mi auguro si costituisca presto un comitato di mamme che tenga le chiavi della struttura”. 
Il vice sindaco Giambrone ha ringraziato “tutti i lavoratori delle partecipate (Rap, Coime, Amg, Reset) che con entusiasmo e passione hanno donato nuova vita a questa struttura giorno dopo giorno e la Polizia municipale che ha garantito la sicurezza. È una giornata ricca di colori, di festa che dobbiamo raccontare per fare in modo che sia esempio in altre parti della città”. 

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
5 recommended
comments icon0 comments
0 notes
95 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *