Notizie

Palermo Polizia municipale. Dichiarazione Paolo Caracausi (Italia Viva)

• Bookmarks: 14


Una lettera per richiedere l’attivazione di un bus navetta da piazzale Giotto per agevolare il personale della polizia municipale diretto verso la nuova sede di via Ugo La Malfa.

Ad inviarla al vicesindaco Fabio Giambrone, all’assessore Giusto Catania, al presidente dell’Amat, Michele Cimino ed al Comandante della PM Vincenzo Messina, ponendo in alternativa alla navetta il potenziamento delle attuali linee bus, è stato Paolo Caracausi, presidente della III Commissione Consiliare e consigliere di Italia Viva a Palazzo delle Aquile.  

“Da qualche giorno – ha detto Caracausi –  è iniziato il trasferimento degli uffici della polizia municipale da via Dogali a Via Ugo La Malfa che dovrebbe concludersi entro la fine di giugno. Il luogo purtroppo è sprovvisto di parcheggi e immancabilmente creerà difficoltà a quanti ogni giorno si recheranno a lavoro. È necessario pertanto, che venga previsto un bus navetta nelle ore di entrata e di uscita di centinaia di persone o in alternativa il potenziamento delle linee attualmente esistenti. Mi auguro che questo appello venga accolto dall’amministrazione comunale e dall’azienda dei trasporti per evitare ulteriori disagi ai lavoratori ma anche per non appesantire il traffico in quella zona”.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
14 recommended
comments icon0 comments
0 notes
836 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *