Notizie

Palermo Progetti per la differenziata. Dopo l’approvazione in giunta, Comune e RAP siglano protocollo operativo d’attuazione

• Bookmarks: 7


Palermo. A distanza di qualche giorno dall’approvazione in giunta ( delibera n.111 del 30-04-2021) dei progetti relativi alla modernizzazione e potenziamento del sistema di raccolta differenziata, con annesso impianto di trattamento e recupero rifiuti ingombranti, stamattina presso villa Trabia è stato siglato,  un protocollo d’intesa tra

l’assessorato al ramo guidato da Sergio Marino, nella persona del Dirigente del Servizio Ambiente Francesco Fiorino e l’Amministratore Unico di RAP Maurizio Miliziano, per l’avvio della progettazione degli interventi relativi all’implementazione a largo raggio, nella città di Palermo, del sistema di raccolta differenziata.

Questo protocollo d’intesa nasce per potere rispettare i tempi ristretti previsti dal Programma REACT -EU, PON Metro e Fondi FAS per accedere ai finanziamenti sovracomunali.

Nel protocollo viene dato mandato a RAP di elaborare i progetti e consentire ai RUP,  già nominati dalla Amministrazione Comunale, di rispettare i termini che sono calendarizzati nel protocollo per non perdere i finanziamenti.

Questo strumento finanziario consentirà di realizzare l’impianto per il trattamento dei rifiuti  ingombranti, presso la piattaforma impiantistica di Bellolampo, per un importo complessivo di 8.200 milioni di euro e un consistente  intervento mirato a potenziare la raccolta differenziata porta a porta per un importo complessivo di  40 milioni di Euro, con l’acquisto di automezzi a biometano, attrezzature varie per la raccolta differenziata, realizzazioni di isole ecologiche e di altri CCR; in attuazione della direttiva del Sindaco,  data anche all’Amministratore Unico di RAP, che mira ad estendere la Raccolta differenziata (porta a porta) a tutta la città di Palermo.

“Con l’avvio di questo progetto con tempi relativamente brevi, in totale sintonia tra Amministrazione comunale e Rap – dichiarano l’Assessore Marino e l’Amministratore Unico Maurizio Miliziano –  otterremo una prima parte di un consistente finanziamento, che ci consentirà di dare una svolta affinchè si possa dare inizio ad un programma che possa estendere e incrementare  la raccolta differenziata su tutta la città. Sulla base delle direttive fornite dal Sindaco, le prossime aree che saranno interessate alla raccolta differenziata – continuano Marino e Miliziano – riguarderanno le borgate marinare di Mondello e Sferracavallo, l’Arenella, l’Acquasanta, San Lorenzo e Tommaso Natale. I futuri risultati di questo progetto ci consentiranno, inoltre, di rendere la città più vivibile nel rispetto dell’ambiente. Noi stiamo facendo la nostra parte ma per l’attuazione degli obiettivi prefissati è indispensabile la collaborazione di tutti i  cittadini per un conferimento corretto dei rifiuti;  e pertanto confidiamo in loro”.

foto durante la firma del protocollo d’intesa tra l’Avv. Fiorino e Avv. Miliziano alla presenza dell’Assessore Sergio Marino.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
7 recommended
comments icon0 comments
0 notes
85 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *