Notizie

Palermo Scuola. Avviso per riutilizzo banchi

• Bookmarks: 5


Il Comune di Palermo assegnerà ad associazioni ed Onlus che ne faranno richiesta i banchi dismessi dalle scuole cittadine in seguito alla fornitura di sedute monoposto disposta dal Commissario straordinario per l’emergenza COVID-19 con l’obiettivo di garantire il distanziamento e la didattica in presenza.

L’Area Educazione, Formazione e Politiche giovanili ha emanato ieri  un avviso pubblico per supportare le istituzioni scolastiche cittadine nella gestione della sostituzione degli arredi in buono stato ma non più utilizzati, destinandoli, gratuitamente, ad organizzazioni senza scopo di lucro che lavorano sul territorio comunale, regionale e nazionale a fini di utilità sociale.

Possono presentare domanda: associazioni di promozione sociale, culturali e ricreative, organizzazioni di volontariato, cooperative sociali, fondazioni, organizzazioni militari, enti ecclesiastici e religiosi purché non abbiano contenziosi in corso con il Comune. La partecipazione all’avviso può essere effettuata singolarmente oppure in raggruppamento, individuando tra i soggetti partecipanti un unico interlocutore con l’amministrazione.
Le domande di adesione vanno inviate esclusivamente via e-mail, entro le ore 12,00 del 13 novembre 2020, all’indirizzo serviziscuole@pec.comune.palermo.it, inserendo nell’oggetto “Riuso arredi scolastici”.

Gli interessati possono utilizzare il modello di domanda allegato all’avviso pubblicato sul sito del Comune di Palermo, compilato e sottoscritto dal legale rappresentante del singolo proponente o dai componenti del raggruppamento, mettendo, in allegato copia non autenticata di un documento di identità valido del legale rappresentante del proponente e il curriculum dell’organizzazione o degli aderenti al raggruppamento.
Le associazioni selezionate dovranno occuparsi, a proprie spese, di: andare a prendere dalla scuola indicata i banchi assegnati (in una misura minima di 100 pezzi); redigere un elenco completo del materiale per la loro dismissione inventariale; presentare documentazione idonea a dimostrare, su richiesta dell’amministrazione, la destinazione e l’impiego degli arredi per le finalità di utilità sociale. Le associazioni dovranno essere in grado di prendere in carico gli arredi dal giorno successivo all’assegnazione.

Le istanze verranno valutate dall’assessorato Scuola, in base al curriculum (massimo 18 punti), al progetto di utilità sociale (massimo 17 punti) e alla capacità di movimentazione degli arredi (massimo 15 punti). Ulteriori informazioni possono essere richieste scrivendo all’indirizzo: serviziscuole@comune.palermo.it

“Attraverso questo avviso pubblico – afferma l’assessora alla Scuola, Giovanna Marano – intendiamo assicurare il nostro sostegno, nei limiti delle competenze del Comune, alle istituzioni scolastiche che da più parti stanno segnalando difficoltà nella gestione dei banchi messi da parte dopo la consegna delle sedute monoposto. Ma speriamo soprattutto di evitare che questo patrimonio vada perduto offrendo una opportunità gratuita di riutilizzo degli arredi in buono stato ad alcune delle tante realtà dell’associazionismo che lavorano quotidianamente tra mille difficoltà”.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
5 recommended
comments icon0 comments
0 notes
111 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *